Fino a quando dureranno i bonus auto?

Quanto dureranno i bonus auto? Al Senato passa la conversione in legge del Decreto Sostegni bis. Ecco quanto durano i bonus auto!

di , pubblicato il
Quanto dureranno i bonus auto? Al Senato passa la conversione in legge del Decreto Sostegni bis. Ecco quanto durano i bonus auto!

Quanto dureranno i bonus auto? Al Senato passa la conversione in legge del Decreto Sostegni bis: 40 milioni per le auto usate, 200 milioni per le auto più popolari con emissioni tra 61 e 135 g/km di CO2.

Bonus auto: fino a quando durano i 350 milioni di euro?

350 milioni di euro sono destinati agli incentivi auto e sono validi fino al 31 dicembre di quest’anno.

Il finanziamento degli incentivi è giunto come emendamento di iniziativa parlamentare.

Tuttavia, visto che ad agosto molti concessionari sono rimasti aperti si ipotizza che le risorse finanziarie stanziate si esauriscano molto prima della fine dell’anno 2021.

La precedente tranche di 250 milioni si è esaurita ad aprile scorso in 69 giorni lavorativi.

Bonus Auto: quali sono i requisiti richiesti?

I nuovi incentivi del bonus auto 2021 sono disponibili fino al 31 dicembre di quest’anno.

I veicoli da rottamare devono essere:

  • della stessa categoria del veicolo acquistato;
  • di proprietà da almeno 12 mesi dell’acquirente o di un suo familiare convivente;
  • immatricolati prima del primo gennaio 2011 o comunque da almeno 10 anni;
  • omologati fino a Euro 5 (per i veicoli commerciali fino a Euro 4).

Bonus auto: a quale sconto si ha diritto?

Il Bonus Auto prevede l’applicazione di una somma dell’incentivo statale e lo sconto praticato dal concessionario:

  • 0-20 grammi di CO2: per l’acquisto di una vettura elettrica si ha diritto a 10 mila euro di Ecobonus in caso di rottamazione di un veicolo che abbia più di 10 anni e sia omologato tra Euro 0 ed Euro 4. Si ha diritto a 6.000 euro senza rottamazione. Il prezzo massimo della nuova vettura è di 50.000 euro più IVA,
  • 21-60 grammi di CO2: per l’acquisto di un’ibrida plug-in si ha diritto a 6.500 euro in caso di rottamazione; 3.500 euro senza rottamazione.
    Il prezzo massimo del nuovo veicolo è di 50.000 euro più IVA,
  • 61-135 grammi di CO2: si ha diritto a 3.500 euro per l’acquisto di una vettura con rottamazione,
  • 0-60 grammi di CO2: si ha diritto a 2 mila euro per l’acquisto di un’auto con rottamazione;
  • 61-90 grammi di CO2: si ha diritto a 1.000 euro per l’acquisto di una vettura con rottamazione;
  • 91-160 grammi di CO2: si ha diritto a 750 euro per l’acquisto di un’auto con rottamazione.

La vettura da rottamare per accedere all’incentivo deve essere stata immatricolata entro il 31 dicembre 2010 oppure, al momento dell’acquisto, deve avere oltre 10 anni dall’immatricolazione e deve essere di proprietà dell’acquirente o di un suo familiare convivente da almeno un anno.

 

Argomenti: