Dichiarazione Imu: non va presentata se c’è la dichiarazione di successione

Eredi e legatari che hanno presentato la dichiarazione di successione non devono presentare quella Imu

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Eredi e legatari che hanno presentato la dichiarazione di successione non devono presentare quella Imu

Dichiarazione Imu e dichiarazione di successione. Per gli immobili soggetti alla seconda non deve essere presentata la prima.

 Quando si parla di obbligo dichiarativo Imu, la cui prossima scadenza è stata rinviata al 4 febbraio 2013 ( si veda a tal proposito il nostro articolo Dichiarazione Imu prorogata a febbraio 2013), le precisazioni non si sprecano.

Abbiamo avuto modo anche in questa stessa sede di chiarire che la dichiarazione Imu non debba essere presentata per l’abitazione principale e le relative pertinenze ( si veda il nostro  articolo Dichiarazione Imu 2012: l’abitazione principale non va denunciata) e sottolineare altresì i profili di compatibilità tra la dichiarazione Ici e quella Imu (in merito si veda Dichiarazione Imu e dichiarazione Ici.Profili di compatibilità).

Ma cosa dire in merito alla connessione tra dichiarazione Imu e dichiarazione di successione?

Dichiarazione Imu e dichiarazione di successione

Ebbene deve precisarsi che se ai sensi della disciplina Ici, gli immobili, oggetto di atto di successione, non sono mai stati soggetti a obbligo dichiarativo ai fini Ici, stesso discorso  è ora valevole per la dichiarazione Imu. La norma di riferimento era collocata all’articolo 15, comma 2, della Legge 383/2001, in base alla quale per gli immobili inclusi nella dichiarazione di successione “l’erede e i legatari non sono obbligati a presentare la dichiarazione ai fini dell’imposta comunale sugli immobili”, questo perché spetta all’ufficio presso il quale è presentata la dichiarazione di successione trasmettere una copia a ciascun comune nel cui territorio sono ubicati gli immobili. Per ciò se la dichiarazione Ici era in un certo senso superflua, stessa cosa vale per quella Imu. Una conseguenza logica questa che viene comunque messa nero su bianco nelle istruzioni al modello  dichiarazione Imu 2012, dove si legge che “ in considerazione della prassi instaurata e al fine di non aggravare gli adempimenti dei contribuenti, gli eredi e i legatari che abbiano presentatola dichiarazione di successione contenente beni immobili non sono obbligati a presentare quella Imu, poiché gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate che hanno ricevuto la dichiarazione di successione ne trasmettono una copia a ciascun comune nel cui territorio sono ubicati gli immobili.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Dichiarazione IMU