Cercasi panettiere, paga ridicola e orari interminabili: ma è boom di candidati

Cercasi panettiere: l'annuncio di lavoro da incubo che però ottiene un boom di candidati. Ecco perché.

di , pubblicato il
Cercasi panettiere: l'annuncio di lavoro da incubo che però ottiene un boom di candidati. Ecco perché.

Cercasi panettiere: rispondereste ad un annuncio di lavoro che promette stipendio misero e turni infiniti e stancanti? Prima di dire di no sappiate che invece in molti lo hanno fatto. A cercare un panettiere da assumere a queste condizioni, e con questi presupposti, è la catena Bagelstein, un franchising molto famoso in Francia e che ora sta approdando anche in Belgio, Germania e in Svizzera. Il datore di lavoro ha deciso di non fare false promesse agli aspiranti panettieri e ha messo in evidenza, esagerando e con ironia, gli aspetti negativi di questa posizione. Si specifica così che sono previsti “carichi pesanti da trasportare, impossibilità di fare carriera” e si conclude senza mezzi termini o giri di parole che “si lavora per un…”.

Come dire, evidentemente la sincerità paga: molti candidati hanno colto l’ironia dietro il cinismo nell’annuncio di lavoro per panettieri. E così alla sede della Bagelstein di Losanna, a Nyon, sono arrivati tantissimi curriculum “venditori o venditrici, studenti e studentesse”, tutti disposti a mettersi alla prova e proporsi per questa posizione vacante. Anzi, secondo alcune indiscrezioni, il posto da panettiere sarebbe già stato occupato. Ma questo episodio potrebbe dare il via alla moda degli annunci di lavoro improntati sull’ironia? Difficile pensare che in Italia questo stile potrebbe essere apprezzato perché fa leva su un’insoddisfazione molto diffusa e radicata. All’estero, forse, devono aver pensato che dovesse essere per forza un annuncio di lavoro ironico ed eventualmente è stato apprezzato lo spirito divertente di chi lo ha postato. Il proprietario della panetteria dal canto suo ha spiegato “Cerchiamo davvero qualcuno” e lo spirito dell’umorismo pungente dell’annuncio corrisponde a quello del franchising a marchio Bagelstein.

Purtroppo, al momento, in Italia, invece, gli annunci di lavoro fanno il contrario: non specificano stipendi bassi e turni o mansioni faticosi ma spesso e volentieri è proprio quello che, scherzi a parte, propongono.

Se hai letto questo articolo potrebbe interessarti anche:

Lavoro da baby sitter offresi 56 mila euro ma nessuna si candida

Si può pubblicare un annuncio di lavoro in dialetto?

Argomenti: ,