Canone RAI speciale 2021: esonerati alberghi, bar e ristoranti

Potrebbe aumentare al 100% lo sconto sul canone RAI 2021 per alberghi, bar, ristoranti ed altre attività del settore ricettizio

di , pubblicato il
Canone RAI speciale 2021: esonerati alberghi, bar e ristoranti

Non uno sconto del 30% e nemmeno del 50%, come detto fino ad oggi, bensì l’esonero per l’intero anno dal versamento del canone RAI speciale 2021 per le strutture ricettive e di somministrazione (alberghi, bar, ristoranti, ecc.).

Lo prevede un emendamento approvato dalla 5ª e 6ª Commissione del Senato in fase di conversione in legge del decreto Sostegni (decreto-legge n. 41 del 2021). L’emendamento, dunque, andrebbe a modificare l’art. 6 del decreto Sostegni medesimo.

Canone RAI speciale 2021: lo sconto del 30% nel decreto Sostegni

Con l’art. 6 del decreto Sostegni (decreto-legge n. 41 del 2021), il legislatore ha stabilito uno sconto del 30% sull’importo del canone RAI speciale dovuto per il 2021 da parte di strutture ricettive nonché di somministrazione e consumo di bevande in locali pubblici o aperti al pubblico (vedi anche Canone RAI speciale 2021: per chi è lo sconto del decreto Sostegni?).

Beneficiari del predetto abbattimento sono, per la TV posseduta nell’attività, dunque:

  • alberghi
  • villaggi turistici
  • campeggi
  • pensioni e locande
  • affittacamere
  • bar e ristoranti
  • ecc.

Lo stesso art. 6 stabilisce che nel caso in cui i citati soggetti, alla data di entrata in vigore del decreto Sostegni medesimo (23 marzo 2021) avessero, giù eseguito per intero il versamento, hanno diritto ad un credito d’imposta nella misura del 30% dell’importo pagato (il credito non concorre alla formazione del reddito dell’attività).

Canone RAI speciale 2021 bar e ristoranti: novità con esonero totale

Con un emendamento approvato dalla 5ª e 6ª Commissione del Senato in fase di conversione in legge del decreto Sostegni, si intende intervenire sulla citata percentuale di sconto, innalzandola al 100%.

Dunque, ciò si tradurrebbe, se la misura passerà in fase di definitiva conversione in legge del decreto Sostegni, in un esonero totale dal canone RAI speciale 2021 per le strutture ricettive nonché di somministrazione e consumo di bevande in locali pubblici o aperti al pubblico, comprese le attività similari svolte da enti del terzo settore.

Allo stesso tempo, laddove i menzionati contribuenti avessero già versato il canone RAI speciale 2021, verrebbe riconosciuto un credito d’imposta pari al 100% della somma già pagata.

Potrebbe anche interessarti:

Argomenti: , ,