Canone concordato affitti 2017: novità e vantaggi fiscali (i nuovi modelli di contratto scaricabili)

Mini riforma contratti di locazione concordati: agevolazioni e novità sugli affitti 2017

di , pubblicato il
Mini riforma contratti di locazione concordati: agevolazioni e novità sugli affitti 2017

Cambiano le regole sui contratti di locazione: tornano le agevolazioni per gli affitti a canone concordato.

La più grande novità che emerge dalla lettura del Decreto del Min. Infrastrutture e Trasporti del 16 gennaio 2017 pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 62 del 15 marzo 2017 riguarda la possibilità di stipulare contratti a canone concordato ovunque e non solamente nei Comuni ad alta tensione abitativa. Novità anche sulla cedolare secca e sugli affitti a studenti fuori sede.

Al decreto vengono allegati i nuovi modelli per i contratti di locazione a canone concordato, diversi a seconda che si tratta di affitto abitativo, transitorio o a studenti fuori sede.

Vediamo insieme le principali novità nella seguente guida pratica per inquilini e proprietari di casa.

Affitto 3+2 canone concordato: come funzionano

Presupposto base per contratti di locazione a canone concordato è che vi sia un accordo territoriale ma non sarà più richiesto il requisito dell’alta tensione abitativa.

Allegato-A1-Contratto-locazione-abitativa

Cedolare secca, affitti 2017: cosa cambia con la mini riforma

Per quanto riguarda gli affitti con cedolare secca, quando il proprietario non sceglie questa opzione, gli accordi territoriali possono prevedere l’aggiornamento del canone in misura non superiore al 75% della variazione Istat. Viene inoltre prevista una riduzione del 15% dell’aliquota della cedolare secca per i Comuni ad alta tensione abitativa e detrazioni a favore dei dipendenti che si trasferiscono ad oltre 100 km o fuori regione e infine per gli studenti di età compresa tra i 20 e 30 anni.

Affitto transitorio: novità contratti 2017

I canoni di locazione di durata inferiore a 30 giorni sono rimessi alla libera contrattazione delle parti.

Allegato-B2-Contratto-locazione-transitoria

Affitto studenti fuori sede: novità e agevolazioni 2017

Chiudiamo con le novità riguardanti gli affitti agli studenti fuori sede: il contratto di locazione speciale ad universitari da quest’anno vale anche per i Comuni sede di istituti di istruzione superiore e anche nel caso in cui l’inquilino sia iscritto ad un master o corso di perfezionamento.

Allegato-C3-Contratto-locazione-studenti-universitari

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.