Bonus psicologo, si può cambiare dottore dopo aver già prenotato una seduta?

Il bonus psicologo deve essere utilizzato previa prenotazione di sedute psicoterapeutiche presso dottori accreditati. Si può annullare una seduta già prenotata?

di , pubblicato il
annullamento bonus psicologo

Salve, risulto tra i beneficiari del bonus psicologo. Ho preso nota del mio codice univoco e l’ho comunicato a uno specialista (psicologo) per la mia prima seduta. A oggi, tuttavia, ancora non mi devo recare all’appuntamento per tale seduta. Adesso vorrei annullare quella prenotazione poiché vorrei rivolgermi ad altro specialista di maggiore mia fiducia. È possibile l’annullamento?

Ecco un primo quesito giunto alla nostra redazione dopo pochi giorni dalla pubblicazione delle graduatorie bonus psicologo.

Prima di rispondere riepiloghiamo il funzionamento del beneficio.

Il valore del bonus psicologo

Il bonus psicologo si concretizza in un voucher (il cui valore dipende dall’ISEE) da utilizzare per sedute di psicoterapia. Queste le fasce ISEE:

  • per ISEE inferiore a 15.000 euro l’importo del bonus psicologo, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 600 euro per ogni beneficiario
  • con ISEE compreso tra i 15.000 e i 30.000 euro, l’importo del beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 400 euro per ogni beneficiario.
  • nell’ipotesi di ISEE superiore a 30.000 e non superiore a 50.000 euro, l’importo del beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo di 200 euro per ogni beneficiario.

Inoltre, il bonus è personale, nel senso che ogni componente della famiglia ha potuto presentare domanda per sé stesso.

Domanda e graduatorie

Per averlo bisognava presentare domanda all’INPS entro il 24 ottobre 2022. L’INPS, qualche giorno fa ha pubblicato le graduatorie dei beneficiari. Graduatorie, tuttavia, che per questioni di privacy non sono state rese pubbliche.

Chi ha fatto domanda, per sapere se è tra gli ammessi al bonus psicologo, deve seguire le indicazioni date dall’INPS stesso nel Messaggio 4446 del 9 dicembre 2022.

In pratica, dal sito dell’INPS basta inserire nel motore di ricerca “Contributo sessioni di psicoterapia”. La ricerca restituirà il punto di accesso al servizio, poi bisogna autenticarsi con le proprie credenziali SPID, CIE (Carta identità elettronica) o CNS (Carta nazionale servizi).

Da qui, si potrà visualizzare l’esito della richiesta e, in caso di esito positivo, l’importo assegnato e il codice univoco (da fornire allo specialista alla prenotazione della seduta di psicoterapia).

Il codice univoco nel bonus psicologo (annullare una seduta prenotata)

Ed è proprio il codice univoco il dato importante nel bonus psicologo. Tale codice deve essere comunicato allo specialista presso cui si vuole tenere la seduta di psicoterapia. Il dottore a sua volta inserisce tale codice associato al beneficiario nel momento in cui prenota la seduta nel servizio online.

Deve trattarsi di specialista accreditato all’iniziativa. L’INPS mette a disposizione anche una lista di tutti i dottori accreditati al bonus psicologo.

Si hanno 180 giorni di tempo, dal 9 dicembre 2022, per utilizzare il voucher.

Venendo al quesito del lettore, una volta entrati nel dettaglio della propria domanda, qui è presente la scheda “Sedute”, dove si possono visualizzare le sedute prenotate e confermate. Da qui, è possibile gestire le sedute cliccando sul tasto “Visualizza”.

Questa operazione consente di verificare le informazioni relative alla prenotazione della seduta, effettuata da parte dello psicologo a cui è stato comunicato il codice univoco. In questa sezione è possibile “Annullare” la seduta cliccando sul relativo tasto che si trova. A conferma dell’annullamento quella seduta risulterà nello stato “Annullata”.

L’annullamento non preclude poi la possibilità di prenotare nuove sedute presso lo stesso specialista o presso altri specialisti.

Insomma, alla fine la possibilità di cambiare professionista esiste, anche quando si è già effettuata una prenotazione. L’importante è non abusarne altrimenti si rischia di dover poi trattare in seduta anche l’incapacità di essere certi delle scelte fatte.

Argomenti: , ,