Come capire per quali occhiali e in quali negozi vale il bonus vista 2021

Requisiti per il bonus occhiali: serve un grado di miopia minimo? In quali negozi vale lo sconto di 50 euro?

di , pubblicato il
bonus-occhiali-vista

Tra i nuovi bonus fiscali per il 2021, forse quello che sta suscitando maggiore presa e curiosità su larga scala è il cd bonus occhiali, più propriamente bonus vista.

“Mio figlio ha una leggera miopia (gli mancano quasi due gradi): posso comunque usare il bonus occhiali e avere lo sconto oppure è riservato ai casi più gravi?”

oppure

“Per lavoro sono spesso alla guida e di giorno i riflessi mi danno fastidio: il bonus occhiali è valido anche per lenti da sole graduate?”

e ancora

“Lavoro nel mondo dello spettacolo. Sperando di tornare presto operativa mi chiedevo se il bonus occhiali vale anche per lenti a contatto colorate”

e chiudiamo con

“Ho letto che con il bonus occhiali nel 2021 avrò diritto ad uno sconto immediato di 50 euro. Vale anche per occhiali online?”

Abbiamo selezionato solamente alcuni dei quesiti che negli ultimi giorni a cavallo tra il vecchio e il nuovo anno, ossia da quando è uscita la notizia del bonus occhiali 2021, ci arrivano in redazione da parte di lettori interessati a sapere per quali problemi di vista e su quali modelli di occhiali vale il bonus, se si potrà spendere liberamente in tutti i negozi etc. Con la breve introduzione ai dubbi sul bonus occhiali di cui sopra, abbiamo raccolto le domande più frequenti. Di seguito le FAQ sul bonus occhiali 2021.

Bonus occhiali 2021? Vediamoci chiaro!

Si attendono ancora alcune specifiche sul riconoscimento dello sconto in questione ma alcune regole base e requisiti per il bonus occhiali nel 2021 sono stati già resi noti quindi su questi possiamo fornire le prime indicazioni ai lettori, rispondendo ai quesiti di cui sopra.

Tra i requisiti del bonus occhiali non c’è la miopia grave

Al momento anche se si parla di bonus occhiali 2021, questo sconto è stato finanziato per tre anni (fino al 2023 incluso).

A questo scopo il Governo ha previsto una copertura di 15 milioni di euro. Ne consegue la necessità di limitare, tramite requisiti, la platea dei beneficiari dello sconto sugli occhiali e le lenti. La linea è stata quella di porre dei parametri e paletti di tipo economico:

  • lo sconto è di 50 euro, indipendentemente dal costo degli occhiali;
  • il bonus occhiali è riservato a famiglie con ISEE non superiore a 10 mila euro.

Non risultano, invece, priorità o esclusioni in base al grado di miopia.

Lenti colorate e occhiali da sole: quando vale il bonus con sconto di 50 euro

Lo scopo del bonus occhiali e lenti a contatto è quello di tutelare il diritto alla vista. Ecco perché sono esclusi occhiali da sole e lenti colorate, che hanno una funzione estetica. Tuttavia l’esclusione non opera se si tratta di lenti graduate.

Dove è possibile usare lo sconto di 50 euro sull’acquisto degli occhiali da vista e lenti a contatto

Sarà resa nota una lista di ottici convenzionati che accettano il bonus occhiali. In questi punti vendita sarà riconosciuto uno sconto immediato di 50 euro alla cassa (non si tratta quindi di una detrazione sul costo degli occhiali ma di un vero e proprio sconto dal prezzo di vendita). L’agevolazione non riguarda solo l’acquisto di nuovi occhiali (lenti più montatura) ma anche per la semplice sostituzione di lenti rotte, danneggiate o da sostituire per aggravamento della miopia.

Argomenti: ,