Bonus Internet di Fase II, Infratel pubblica il Manuale operativo e la relativa documentazione

Infratel ha appena pubblicato il Manuale operativo e 10 allegati che costituiscono la documentazione del bonus internet di fase 2.

di , pubblicato il
Bonus Internet

In vista dell’avvio del Bonus internet di fase due per la connettività delle imprese, infratel ha appena pubblicato il Manuale operativo e la relativa documentazione a supporto, comprensiva dello schema di convenzione tra Infratel Italia e gli operatori accreditati. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus Internet alle imprese, cos’è e a chi spetta

Il 9 novembre 2021 si sono chiuse le prenotazioni per il bonus 500 euro computer, tablet e internet, ossia il cosiddetto voucher di fase 1 dedicato alle famiglie con ISEE inferiore a 20 mila euro.

A breve, dunque, inizierà la fase due del medesimo piano, ossia quello relativo al bonus internet fino a 2.500 euro per garantire alle imprese un incremento della velocità di connessione da 30 Mbit/s a oltre 1Gbit/s.

I voucher non sono riconosciuti in caso di cambio operatore fra servizi aventi prestazioni analoghe o di passaggi di intestazione del contratto nella medesima sede di impresa. A ciascun beneficiario può essere erogato un solo voucher mentre in caso di portabilità è prevista la possibilità di trasferire l’ammontare residuo del voucher.

Il bonus internet di fase 2 avrà durata fino ad esaurimento delle risorse stanziate e non oltre 24 mesi dall’avvio dell’intervento da parte di Infratel.

Per quanto riguarda il valore del bonus, sono previste tre tipi di voucher, con importi differenti.

Manuale operativo e la relativa documentazione

Come già detto in apertura, Infratel, la società che si occupa della gestione ed erogazione del bonus internet, attraverso un comunicato stampa del 22 febbraio 2022, ha reso noto la pubblicazione del Manuale operativo e dei seguenti 10 allegati che costituiscono la relativa documentazione a supporto:

  • Allegato 1 – Schema di Convenzione tra Operatori e Infratel Italia
  • Allegato 2 – Procedura di accreditamento
  • Allegato 3 – Form di accreditamento
  • Allegato 4 – Dichiarazione di compliance privacy e cybersecurity
  • Allegato A – Domanda di ammissione al contributo
  • Allegato B – Verbale di consegna
  • Allegato C – Tracciato Record Interfacce
  • Allegato D – Elenco Comuni ammessi
  • Allegato E – Nomina del responsabile del trattamento dei dati ai sensi dell’art.
    28 del Regolamento UE 679/2016
  • Allegato F – Informativa al trattamento dei dati personali ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento UE 679/2016

 

Articoli correlati

Argomenti: ,