Bonus collaboratori sportivi, i nuovi importi del decreto Sostegni Bis

Il nuovo bonus collaboratori sportivi è più basso del previsto, ma l’indennità copre soltanto le 2 mensilità di aprile e maggio.

di , pubblicato il
Bonus Collaboratori Sportivi

Il decreto sostegni bis è finalmente legge ed è stato appena pubblicato in gazzetta ufficiale. Il Decreto contiene un nuovo pacchetto di aiuti a favore di famiglie e imprese in difficoltà economica a causa dell’emergenza sanitaria del coronavirus e delle relative politiche di contenimento adottate dal nostro paese. Fra le misure più attese del decreto sostegni bis vi è senz’altro quella del cosiddetto “bonus collaboratori sportivi”. Gli importi del nuovo bonus sono più bassi rispetto alla precedente indennità, ma c’è anche da dire che, in questo caso, la somma coprirà soltanto 2 mesi (aprile e maggio).

Nuovi bonus collaboratori sportivi

Il nuovo bonus collaboratori sportivi è più basso del previsto, ma l’indennità, in questo caso, copre soltanto le 2 mensilità di aprile e maggio.

Il bonus sarà erogato ai soggetti che hanno cessato, ridotto o sospeso l’attività lavorativa a causa dell’emergenza sanitaria del coronavirus.

Il calcolo del bonus collaboratori sportivi sarà effettuato direttamente dall’Agenzia delle entrate e non più da Sport e Salute. A quest’ultima, in ogni caso, spetterà il compito di erogare le somme spettanti.

Ad ogni modo, gli importi del bonus collaboratori sportivi saranno diversi in base ai compensi percepiti nel 2019. In particolare, ai soggetti che nell’anno di imposta 2019 hanno percepito compensi annui:

  • superiori ai 10.000 euro, spetta un bonus pari a 2.400 euro;
  • compresi tra 4.000 e 10.000 euro, spetta una somma complessiva pari a 1.600 euro;
  • inferiore a 4.000 euro, spetterà un bonus paria a 800

Nei prossimi giorni, Sport e Salute fornirà tutti i dettagli relativi al bonus collaboratori sportivi e alle sue modalità di erogazione.

 

Guide e articoli correlati

Argomenti: ,