Bonus 200 euro professionisti: domande dal 26 settembre e ipotesi pagamento a novembre

Attesa per il bonus 200 euro ai professionisti: slitta la presentazione delle domande e (forse) anche il relativo pagamento.

di , pubblicato il
Come sarà distribuito il bonus 200 euro professionisti e autonomi: non basterà per tutti

Niente da fare ancora per il bonus 200 euro ai professionisti e autonomi. Si attendeva per oggi, 20 settembre 2022, l’apertura della piattaforma per la presentazione delle domande, ma così non è stato. Secondo diverse fonti, anche l’erogazione del contributo potrebbe essere rinviata, probabilmente a novembre.

Il bonus 200 euro, il contributo una tantum a favore delle famiglie e delle imprese in difficoltà economica, è già stato pagata alla maggior parte degli aventi diritto. Tuttavia, alcune categorie non lo hanno ancora ricevuto.

Gli autonomi e i professionisti, in particolare, dovrebbero ottenere il bonus 200 euro a partire da ottobre, dietro presentazione della relativa domanda.

Soltanto qualche giorno fa, l’Adepp (associazione degli enti previdenziali privati) comunicava che le domande avrebbero potuto essere presentate a partire dal 20 settembre. Tuttavia, ad oggi, non è stato rilasciato alcun comunicato dell’INPS. La data di presentazione delle domande viene così rinviata e forse anche quella di pagamento del beneficio. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus 200 euro autonomi e professionisti, ecco quando fare domanda

L’articolo 33 del decreto Aiuti ha istituito un fondo per i lavoratori autonomi e i professionisti, con una dotazione finanziaria di 500 milioni di euro per l’anno 2022 (poi aumentata a 600 milioni di euro con il decreto Aiuti bis). Dotazione destinata proprio al bonus 200 euro.

Secondo quanto riferito dalla stessa Adepp, le domande per il bonus 200 euro ai professionisti potranno essere presentate solamente trascorsi due giorni dalla pubblicazione del decreto attuativo in Gazzetta Ufficiale. Non prima, dunque, del 20 Settembre ed entro il 30 novembre: giorno in cui è prevista la scadenza per la presentazione della Dichiarazione redditi 2022 (anno d’imposta 2021). Si tratta, ad ogni modo, di una finestra temporale e non di una data esatta.

Per quello bisogna ancora attendere il comunicato ufficiale da parte dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale. Comunicato che, ad oggi, non è ancora arrivato.

Domande ed erogazione del contributo rinviate, ecco le ipotesi

In attesa che venga pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto attuativo per il pagamento del bonus 200 euro ai professionisti e autonomi, secondo quanto riferito da Ansa.it:

dall’assemblea dei direttori generali delle Casse di previdenza di oggi arriva l’ipotesi dell’avvio della presentazione (in modalità telematica) delle domande da parte dei professionisti “lunedì 26 settembre alle ore 12”.

Il problema è che adesso, secondo alcune indiscrezioni, il pagamento del contributo potrebbe slittare a novembre. Ricordiamo che per avere qualche dettaglio in più su questa vicenda. bisogna ancora attendere la pubblicazione del relativo comunicato da parte dell’INPS. Vi terremo aggiornati.

Argomenti: ,