Bollo auto: al via controlli speciali

Pronte nuove azioni di lotta all’evasione, almeno per quanto riguarda le imposte sulle automobili.

di , pubblicato il
Pronte nuove azioni di lotta all’evasione, almeno per quanto riguarda le imposte sulle automobili.

Una nuova stretta sui controlli per i furbetti delle imposte sta per prendere forma.

Com’è noto, il governo giallo rosso sta dando un impronta significativo sul tema dell’evasione fiscale.

Con questa nuova norma si intende colpire tutti quei soggetti che evadono le imposte sulle automobili, in primo luogo il bollo Auto.

Secondo le ultime stime del Ministero dell’Economia e delle Finanze, solo nell’ultimo anno, vi sarebbe stata un evasione delle imposte sulle automobili di ben 45 milioni di euro. Questo dato, di certo, non è passato inosservato agli occhi del Governo.

La nuova super banca dati

A breve verrà presentato alla camera il nuovo emendamento che vede, sostanzialmente, la creazione di una nuova banca dati dedicata alle imposte sulle automobili.

Questo database verrà alimentato dai dati già esistenti nei “pubblici registri automobilistici”.

Le informazioni, così recuperate, verranno passate ai vari enti locali territoriali, i quali si occuperanno, attraverso l’incrocio di ulteriori dati, di tutta la fase relativa agli avvisi di accertamento.

In ogni caso, la proposta è attualmente in fase di studio da parte del parlamento, per avere ulteriori conferme bisognerà attendere l’approvazione dei testi definitivi.

Potrebbe anche interessarti: “Bollo auto 2020, sconti e aumenti. Ecco tutte le novità”.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.