Arriva il nuovo Bonus Patente fino a mille euro. A chi spetta e come farne richiesta

Il bonus Patente potrà essere riconosciuto soltanto sotto forma di rimborso delle spese necessarie per conseguire la patente e non solo.

di , pubblicato il
Bonus patente

Sta per il nuovo bonus patente under 35. Si tratta di un contributo fino a 1.000 euro come rimborso delle spese per ottenere la patente necessaria per lavorare come autotrasportatore. Il bonus, ad ogni modo, non spetterà a tutti. I requisiti per poterlo richiedere sono davvero stringenti. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus patente, cos’è e a chi spetta?

Il bonus patente è stato previsto dal decreto Infrastrutture. Esso consiste in un contributo a favore dei giovani di età non superiore a 35 anni, per le spese sostenute per ottenere la patente e l’abilitazione alla guida professionale (CQC), in modo da poter lavorare come autotrasportatori.

Ad ogni modo, possono fruire di questa agevolazione soltanto gli under 35, titolari del Reddito di Cittadinanza o che percepiscono ammortizzatori sociali.

Come funzione e quanto è il valore della misura?

Il bonus potrà essere riconosciuto soltanto sotto forma di rimborso delle spese, già sostenute, necessarie per conseguire la patente e le abilitazioni professionali necessarie per poter diventare autotrasportatori di merci per conto terzi.

Il bonus è pari al 50% delle spese documentate che il richiedente deve presentare ai fini dell’ottenimento del contributo, e comunque non superiore a 1.000 euro.

La richiesta potrà essere fatta entro 3 mesi dal momento in cui è stata conseguita la patente o l’abilitazione professionale e si è stretto un contratto di lavoro come conducente per un periodo minimo di sei mesi.

I termini, le modalità di presentazione delle domande e le modalità di erogazione, saranno resi noti con un decreto del Ministro delle infrastrutture di prossima emanazione.

 

Articoli correlati

Argomenti: ,