Option Barrier di IG: costi ed esempi di utilizzo nel trading

di , pubblicato il
Un approfondimento sulle Barrier, strumenti finanziari derivati con cui è possibile

Le Barrier sono degli strumenti finanziari, la cui caratteristica principale è quella di operare sui mercati con un maggiore controllo sulla gestione del rischio, grazie all’utilizzo della “barriera”, detta anche knock-out.

Cerchiamo di capire quali sono i costi delle barrier e vediamo un esempio di come funzionano.

Come visto nel precedente articolo, le barrier possono solo essere acquistate e non vendute: è quindi possibile operare sia al rialzo che al ribasso attraverso le barrier call e le barrier put.

Il prezzo di apertura delle barrier di IG è dato dalla differenza fra il prezzo di vendita del sottostante e il livello knock-out da te scelto, con l’aggiunta di un premio.

Schematicamente possiamo quindi dire che il prezzo di apertura è dato:

Per le Call = (prezzo di acquisto del sottostante di IG – livello di knock-out) + premio knock-out.

Per le Put = (livello di knock-out – prezzo di vendita del sottostante di IG) + premio knock-out.

Occorre tenere a mente che il rischio corrisponde al prezzo di apertura dell’opzione moltiplicato per la size negoziata.

Il premio knock-out è una forma di garanzia contro lo slippage (ossia la differenza fra il prezzo a cui si desidera acquistare e quello effettivamente spuntato). Se la posizione si chiude prima di raggiungere il livello di knock-out, l’importo del premio verrà restituito. Ulteriore considerazione da non sottovalutare è che il premio knock-out può aumentare o diminuire in base alla volatilità dei mercati.

Facciamo ora un esempio di utilizzo delle barrier

Ipotizziamo che il FTSE quoti a 7400 punti. Se si decide di andare long, aprendo una posizione su dieci contratti (equivalente a €10 di variazione per punto), con un livello di knock-out pari a 7200.

Il premio knock-out è pari a 0,8 punti, per cui il costo è (7400 – 7200) + 0,8 = 200,80 punti

200,80 x 10 = €2008

Se il FTSE sale fino a 7500, si otterrà un profitto pari a +1000.

Calcolo: 7500-7400 = 100 punti e 100 punti x €10 = 1000 €

Se il FTSE scende fino a 7300, si otterrà una perdita pari a -1000.

Se il FTSE scende raggiungendo il livello di knock-out, si otterrà una perdita che include anche il premio, e che sarà pari a €2008.

Per capire meglio il funzionamento e i relativi costi puoi approfondire l’argomento su IG.com.

Argomenti: