Quantitative easing

Il "quantitative easing" della BCE ha di recente cambiato pelle ed è stato potenziato, ma meno di quanto il mercato si aspettasse. L'obiettivo resta sempre quello di innalzare l'inflazione nell'Eurozona al target di quasi il 2%, ma le basse quotazioni del petrolio lo rendono sempre meno raggiungibile nel medio termine. Quali limiti incontra, inoltre, il governatore Mario Draghi nell'attuazione del piano? Ed esso è efficace?

1

Lotta ai cambiamenti climatici con 'green bond', scontro in BCE tra Lagarde e Weidmann

BCE divisa sull'uso dei "green bond" per lottare contro i cambiamenti climatici. Dietro allo scontro tra il governatore Christine Lagarde e la Bundesbank si cela una "guerra" per il dominio di Francoforte.

Leggi di Giuseppe Timpone
2

Fondi pensione e l'"helicopter money" mascherato contro i tassi negativi

La Banca Nazionale Svizzera ha bocciato l'idea di trasferire i profitti ai fondi pensione, ma ha avvertito che potrebbe tagliare ancora i tassi. Si va verso una forma mascherata di "helicopter money"?

Leggi di Giuseppe Timpone
3

La "cancellazione" mascherata del debito pubblico da parte della BCE

La BCE possiede oltre 2.000 miliardi di titoli del debito pubblico degli stati dell'euro e altri ne acquisterà dal prossimo mese. Avrebbe vari modi in futuro per cancellarli anche senza dichiararlo ufficialmente.

Leggi di Giuseppe Timpone
5

Documento esplosivo contro la BCE di Draghi minaccia il ritorno alla crisi dell'euro

Documento contro Mario Draghi, firmato da sei ex dirigenti della BCE e pubblicato venerdì scorso. Rischia di far esplodere le già alte tensioni nel board su tassi e "quantitative easing", oltre che di far tornare in auge la crisi dell'euro.

Leggi di Giuseppe Timpone
6

Draghi invoca l'unione fiscale nell'Eurozona, ma la sua BCE l'ha resa meno urgente

Mario Draghi continua a invocare l'unione fiscale per completare la costruzione dell'euro, ma proprio i suoi apparenti successi alla BCE avrebbero allontanato questa prospettiva.

Leggi di Giuseppe Timpone
7

BCE, dimissioni della tedesca un avvertimento della Germania alla Lagarde

La Germania "ritira" il suo attuale membro esecutivo alla BCE con le dimissioni di Sabine Lautenschlaeger e segnala al prossimo governatore Christine Lagarde di non essere più disposta a cedere sulla politica monetaria.

Leggi di Giuseppe Timpone
8

Germania infuriata con Draghi sugli stimoli BCE, asse franco-tedesco contrario

La Germania torna ad attaccare Mario Draghi sui nuovi stimoli monetari appena varati dalla BCE. L'ultima riunione del board sarebbe stata la più divisiva di questi otto anni. Brutto segnale per Christine Lagarde.

Leggi di Giuseppe Timpone
9

L'ultimo sparo col bazooka di Draghi servirà a sostenere la ripresa o a cos'altro?

Mario Draghi ha vinto le resistenze dell'asse franco-tedesco dentro la BCE e ha varato gli ultimi stimoli monetari del suo mandato. Ma non serviranno quasi certamente a sostenere la ripresa dell'inflazione e dell'economia nell'Eurozona.

Leggi di Giuseppe Timpone
10

La BCE di Lagarde guarda già all'helicopter money, il QE di Draghi sarà preistoria

Christine Lagarde non si è ancora insediata come governatore della BCE e già mette le mani avanti sul tipo di politica monetaria che ha in mente per l'Eurozona. E diversi segnali portano all'"helicopter money".

Leggi di Giuseppe Timpone
11

E Draghi potrebbe deludere le attese dei mercati, cresce l'opposizione in BCE

Penultimo board BCE domani a guida Mario Draghi. Il governatore italiano intende sferrare l'ultimo colpo prima di lasciare lo scettro a Christine Lagarde, ma cresce la fronda interna contraria a nuovi stimoli monetari. E i mercati rischiano la delusione.

Leggi di Giuseppe Timpone
12

Savona attacca Draghi sul "quantitative easing": "è intervenuto tardi". Chi ha ragione?

Paolo Savona, presidente Consob, attacca Mario Draghi, governatore BCE, sul "quantitative easing" e, in generale, sulla conduzione della politica monetaria nei suoi otto anni. Chi dei due ha ragione?

Leggi di Giuseppe Timpone
13

La BCE di Lagarde sarà meno tecnica e più politica e alla Germania non piacerà

Christine Lagarde ha un profilo molto diverso da quello di Mario Draghi e questo avrebbe conseguenze anche sulla linea che adotterà da governatore della BCE. Probabile che alla Germania non piacerà molto.

Leggi di Giuseppe Timpone
14

Se il fallimento dei tassi zero ce lo spiegò Modigliani già negli anni Cinquanta

I tassi azzerati o negativi non hanno centrato l'obiettivo di sostenere la ripresa stabile dei prezzi e delle economie avanzate, il perché ce lo spiega una teoria divulgata negli anni Cinquanta dall'economista Franco Modigliani.

Leggi di Giuseppe Timpone
15

La BCE lascia i tassi invariati, ma modifica la guidance per il futuro anche sul QE

La BCE lascia i tassi invariati, ma nel comunicato compaiono diverse novità rilevanti per la politica monetaria nell'Eurozona anche riguardo al "quantitative easong".

Leggi di Giuseppe Timpone
16

Board BCE, oggi è il giorno di Draghi e la Germania stavolta gli da una mano

La BCE tiene oggi la riunione del board per valutare nuovi stimoli monetari nell'Eurozona. Tra taglio dei tassi e QE2, diversi rischi "tecnici". E ieri sono arrivati pessimi dati economici dalla Germania.

Leggi di Giuseppe Timpone
17

Cassetta degli attrezzi di Draghi: da taglio dei tassi a revisione del target d'inflazione

Mario Draghi è pronto a nuovi stimoli monetari e a rivedere il mandato della BCE sull'inflazione, consentendo all'obiettivo di muoversi anche un po' al di sopra della soglia del 2%.

Leggi di Giuseppe Timpone
18

BCE, le 3 tappe di Draghi prima di lasciare il testimone a Lagarde

Mario Draghi lascerà la BCE tra meno di 4 mesi e sarà succeduto come governatore da Christine Lagarde. Ecco le 3 tappe che lo condurranno alla scadenza del mandato.

Leggi di Giuseppe Timpone
19

E' la Germania in crisi, ecco perché la Merkel non ha mandato un tedesco alla BCE

La recessione in Germania appare più vicina dopo i dati sugli ordini industriali in forte calo a maggio. E la cancelliera Merkel ha messo le mani avanti, puntando sulla "flessibile" francese Lagarde per la BCE, anziché rischiare con un tedesco.

Leggi di Giuseppe Timpone
20

La BCE di Lagarde aiuterà più che altro la "sua" Francia, ecco come

La BCE di Madame Christine Lagarde darà una mano soprattutto all'economia francese, mentre tutti guardano all'Italia come principale beneficiaria delle sue presunte politiche monetarie espansive.

Leggi di Giuseppe Timpone
21

Perché le banche europee non festeggiano gli eterni tassi bassi BCE

Per le banche europee non è una notizia davvero buona quella di tassi BCE ancora più bassi. Diversi i rischi che questi comportano per il loro business e la transizione si mostra costosa.

Leggi di Giuseppe Timpone
22

Ecco perché Draghi in Portogallo ha sorpreso un po' tutti su tassi e QE

Dal Portogallo, Mario Draghi ha sorpreso i suoi stessi uomini con l'annuncio di nuovi possibili stimoli monetari della BCE per l'Eurozona. Ecco perché ha scelto proprio questi giorni per uscire allo scoperto.

Leggi di Giuseppe Timpone
23

Draghi svaluta l'euro per sostenere l'inflazione e Trump è già in guerra con la Germania

L'allentamento monetario annunciato ieri dal governatore BCE, Mario Draghi, punta alla svalutazione dell'euro per sostenere inflazione ed export. E l'America di Trump promette già "guerra".

Leggi di Giuseppe Timpone
24

Ecco come l'attacco all'euro di Trump complica i piani BCE dopo Draghi su tassi e QE

Il presidente Trump torna ad attaccare l'euro, sostenendo che sia "svalutato" contro il dollaro. Questo accresce i problemi della BCE in fase decisionale su tassi e "quantitative easing".

Leggi di Giuseppe Timpone
25

Come Trump fa un regalo a Draghi a fine mandato e regala tempo all'Italia

Il governo Trump ha creato sui mercati internazionali le condizioni per consentire ai BTp di rifiatare, concedendoci tempo per chiarirci le idee. Ecco come e perché non possiamo gettare al mare l'ennesima occasione.

Leggi di Giuseppe Timpone
26

No, Weidmann non ha riconosciuto per la BCE il ruolo di prestatore di ultima istanza

Il governatore della Bundesbank, Jens Weidmann, avrebbe riconosciuto il ruolo della BCE come prestatore di ultima istanza. Ma si tratta di una cosa diversa, ve la spieghiamo in breve.

Leggi di Giuseppe Timpone
27

Dalla nascita dell'euro alla BCE: il quiz di 10 domande per testare le conoscenze

Dieci domande sull'euro e la BCE. Valuta le tue conoscenze con il nostro quiz!

Leggi di Giuseppe Timpone
28

Perché la ristrutturazione del debito pubblico tramite la BCE resta l'unica soluzione per l'Italia

Il debito pubblico italiano potrebbe essere abbattuto vigorosamente solo tramite una ristrutturazione, ma non pesando sugli obbligazionisti. Prima o poi, interverrà la BCE. Ecco come.

Leggi di Giuseppe Timpone
29

La ripresa economica dell'Italia e gli effetti collaterali sui BTp

L'economia italiana va meglio del previsto e l'insieme dell'Eurozona si mostra in ripresa. Ma le buone notizie potrebbero portarne di cattive ai bond.

Leggi di Giuseppe Timpone
30

BCE, dopo Draghi in corsa il tedesco Weidmann per la successione. E l'Italia potrebbe appoggiarlo

Il governatore della Bundesbank, Jens Weidmann, potrebbe diventare il successore di Mario Draghi alla guida della BCE con la benedizione dell'Italia. Ma restano diversi ostacoli alla sua eventuale nomina.

Leggi di Giuseppe Timpone
31

Aste T-Ltro, fiume di liquidità che non serve alle banche europee e che la BCE deve iniettare

La BCE terrà da settembre un ciclo di 7 nuove aste T-Ltro, con cui inietterà alle banche dell'Eurozona nuova liquidità. Ecco perché è la soluzione sbagliata a un problema serio.

Leggi di Giuseppe Timpone
32

Perché Draghi è stato costretto a varare nuovi stimoli, ma non può spingersi oltre

La BCE ha appena annunciato nuovi prestiti mirati alle banche e il rinvio del primo rialzo dei tassi dal 2011, ma non può fare più di tanto senza minacciare l'economia dell'Eurozona. Ed ecco la vera ragione che ha spinto Draghi a una veloce inversione di marcia.

Leggi di Giuseppe Timpone
33

La BCE di Draghi affossa le banche, ecco perché le aste T-Ltro non convincono

Liquidità alle banche da settembre, ma la BCE non riesce a convincere i mercati, con i titoli degli istituti in forte calo ieri in borsa. Ecco le ragioni di questa reazione paradossale.

Leggi di Giuseppe Timpone
34

La BCE non salverà l'Italia dalla crisi, c'è mancanza di fiducia sul futuro: ecco la prova

La maxi-iniezione di liquidità della BCE alle banche, attesa per la metà dell'anno, non dovrebbe esitare risultati d'impatto granché positivi per l'economia italiana. Vediamo perché.

Leggi di Giuseppe Timpone
35

Fed con un problema da $4.000 miliardi e per la BCE è un esempio difficile da decifrare

La Federal Reserve potrebbe avere già cessato la stretta monetaria, mentre la BCE è alle prese con la risposta da offrire al rischio di crisi nell'Eurozona. Ecco perché la soluzione appare difficile per Draghi.

Leggi di Giuseppe Timpone
36

Gli stimoli di Draghi hanno aiutato l'economia sbagliata, ma anche l'Italia ne ha tratto beneficio

L'Eurozona ha beneficiato degli stimoli monetari della BCE, ma non tutte le sue economie in egual misura. Germania e Italia tra le più avvantaggiate, molto meno Francia e Spagna. Consumi mai trainanti.

Leggi di Giuseppe Timpone
37

Primo board BCE dell'anno tra venti di crisi e grattacapi per Draghi sugli stimoli

La BCE si riunisce oggi per la prima volta nel 2019 sulla politica monetaria e il governatore Mario Draghi rischia di lasciare una pessima eredità al successore.

Leggi di Giuseppe Timpone
38

Quantitative easing fallito? Ecco i dati che mettono in dubbio la politica di Draghi

Il "quantitative easing" sta per finire, anche se proseguirà in forma di reinvestimenti. Tuttavia, sembra avere fallito la missione per cui era nato.

Leggi di Giuseppe Timpone
39

Fine del 'quantitative easing' e previsioni macro più deboli: l'incoerenza solo apparente della BCE di Draghi

La BCE ha annunciato ieri la fine ufficiale del "quantitative easing" dopo dicembre, ma il governatore Mario Draghi si è mostrato più pessimista sulla crescita. Si tratta di incoerenza o sotto c'è qualcosa?

Leggi di Giuseppe Timpone
40

Riunione BCE, Draghi tra venti di crisi e tensioni per l'ultima dell'anno

L'ultima riunione dell'anno della BCE porrà fine al "quantitative easing", ma gli stimoli monetari nell'Eurozona proseguiranno. Ecco cosa dovrebbe dire oggi Draghi in conferenza stampa.

Leggi di Giuseppe Timpone
41

La BCE dovrà battere un colpo giovedì, ora preoccupano Francia e Germania: cosa aspettarci?

La BCE di Draghi è chiamata a illuminarci sulla politica monetaria questo giovedì e le difficoltà di Germania e Francia aggravano la solitudine di Francoforte.

Leggi di Giuseppe Timpone
42

Quantitative easing, cosa succede all'Italia con il cambio dei pesi della BCE?

La quota di capitale dell'Italia nella BCE si riduce, vediamo quali siano le reali conseguenze dell'andamento sfavorevole della nostra economia.

Leggi di Giuseppe Timpone
43

E la BCE di Draghi ci ripensa sulla fine del QE, ecco le parole che segnalano il cambio di passo

La BCE di Draghi sta tornando indietro sul "quantitative easing", preannunciando una sua possibile proroga dopo quest'anno. Ecco tutte le cause del ripensamento, tra cui l'Italia.

Leggi di Giuseppe Timpone
44

Debito pubblico italiano: gli interessi ci strangolano, ecco come la BCE dovrà abbassarli

L'Italia ha bisogno di un cambio di regole per abbattere il suo enorme debito pubblico. Continuare a chiedere più austerità rischia di fare esplodere l'euro. Ecco la possibile via d'uscita.

Leggi di Giuseppe Timpone
45

Operazione Twist e aste T-Ltro, come la BCE darà (forse) una mano ai BTp dall'anno prossimo

La BCE sta uscendo dall'accomodamento monetario estremo degli anni passati, ma sta creando le condizioni per far sì che i mercati non se ne accorgano tanto, dando una mano all'Italia.

Leggi di Giuseppe Timpone
46

Germania e Francia, i sondaggi del terrore che preparano nuovi stimoli BCE entro l'anno

I governi di Germania e Francia sono in caduta libera e per salvare l'euro la BCE di Draghi sarà costretta a intervenire con una nuova sfornata di stimoli monetari.

Leggi di Giuseppe Timpone
47

BCE nei guai: crescita nell'Area Euro rallenta, ma Draghi ha le mani legate dalla Germania

La BCE sta per uscire da anni di accomodamento monetario senza precedenti, mentre l'Eurozona rallenta e cresce ai minimi dal 2014. Il problema sta nell'inflazione e, in particolare, in Germania.

Leggi di Giuseppe Timpone
48

Board BCE: oggi Draghi non aiuterà l'Italia, ma ecco a quali segnali dovremo guardare

Draghi oggi non comunicherà certamente alcun intervento per offrire sollievo allo spread, ma nel comunicato della BCE esistono vari potenziali spunti a cui guardare per capire come si muoverà davvero la politica monetaria nei prossimi mesi.

Leggi di Giuseppe Timpone
49

La scossa alla borsa americana favorisce la pressione dell'Italia sulla BCE di Draghi

La scossa di terremoto a Wall Street di ieri farebbe bene all'Italia nel portare avanti le sue ragioni nei confronti della BCE. Il salvataggio dell'euro passa per un accordo tra Roma e Bruxelles.

Leggi di Giuseppe Timpone
50

Così la BCE continuerà a sostenere il mercato dei bond e a salvare i conti degli stati

La BCE lancerebbe l'operazione twist da gennaio, con cui acquisterà titoli più a lunga scadenza. La curva dei rendimenti si farebbe più piatta e i governi sarebbero più contenti. Mario Draghi dovrà salvare (ancora) l'euro.

Leggi di Giuseppe Timpone
51

Spread e deficit, la sceneggiata dell'Europa per costringere Draghi a continuare con il QE

Lo spread è una crisi scatenata volutamente da Bruxelles per costringere la BCE a proseguire con gli stimoli monetari. Ecco cosa si cela dietro la "guerra" delle parole tra Italia e Commissione europea.

Leggi di Giuseppe Timpone
52

Perché dalla BCE stanno arrivando guai "tecnici" per i nostri BTp

Per il debito pubblico italiano sarebbero in arrivo novità negative dalla BCE, indipendentemente da cosa si deciderà a Roma. E non parliamo solo della stretta monetaria.

Leggi di Giuseppe Timpone
53

BCE, Draghi sotto pressione sui tassi e l'ombra di un 2011 pesa nell'ora delle scelte

La BCE dovrebbe alzare i tassi prima del previsto per una parte del board. Mario Draghi è sotto pressione nell'ultimo anno di mandato. Rischia di concluderlo commettendo lo stesso errore del predecessore.

Leggi di Giuseppe Timpone
54

Crisi del debito, Draghi scopre che la Germania aveva ragione su QE e 'azzardo morale'

La BCE di Draghi ha sottovalutato le critiche tedesche ai suoi stimoli monetari, relegandole a discussioni ideologiche. Eppure, alla fine la Bundesbank ha avuto ragione almeno su un punto.

Leggi di Giuseppe Timpone
55

La BCE taglia le stime di crescita nell'Eurozona e non indietreggia sul QE: cambio euro-dollaro su

La BCE non ha riservato sorprese su tassi e stimoli monetari e il cambio euro-dollaro si è rafforzato. Mario Draghi ha risposto picche all'Italia.

Leggi di Giuseppe Timpone
56

Perché se l'America di Trump entrasse in crisi a saltare sarebbe la BCE di Draghi

La Federal Reserve si prepara a contrastare una prossima crisi, mentre la BCE sarebbe quasi del tutto impreparata a un simile scenario a breve. Ecco il rischio che aleggia sull'euro.

Leggi di Giuseppe Timpone
57

L'operazione "twist" della BCE non appiattisce la curva, ma rendimenti a 30 anni giù

Curva dei rendimenti più piatta dopo l'indiscrezione sull'operazione "twist" della BCE? Non esattamente e alla fine Mario Draghi punterebbe a salvare i mercati dal "bagno di sangue".

Leggi di Giuseppe Timpone
58

La BCE avvia la fine degli stimoli monetari, ma il QE di Draghi finirà davvero?

La fine degli stimoli è stata annunciata, ma non è detto che la BCE darà davvero seguito all'annuncio. Da qui alla fine dell'anno potrebbero esservi sorprese. Le proiezioni macroeconomiche lo confermerebbero.

Leggi di Giuseppe Timpone
59

La BCE annuncia il "tapering": QE dimezzato da ottobre e cessato dopo dicembre, tassi fermi

La BCE tiene fermi i tassi, ma annuncia il "tapering", ovvero il taglio degli stimoli monetari dopo settembre.

Leggi di Giuseppe Timpone
60

Banche centrali: la tre giorni su tassi e stimoli di Fed, BCE e BoJ

Banche centrali alle prese con tassi e stimoli monetari. Stasera è la volta della Federal Reserve, seguita domani dalla BCE e dopodomani dalla Bank of Japan. Ecco le previsioni.

Leggi di Giuseppe Timpone
61

E l'Europa tifa per un segnale minaccioso di Draghi verso l'Italia

Riunione decisiva della BCE in Lettonia questa settimana. Dal governatore Mario Draghi potrebbe arrivare un pizzino per il governo Conte.

Leggi di Giuseppe Timpone
62

La BCE si mostra "falco" e colpisce i BTp: ma ancora non è allarme debito, ecco perché

La BCE segnala di volere porre fine agli stimoli monetari. Un bel guaio per il mercato dei bond, tra cui i BTp. Ma non c'è da disperarsi, grazie anche agli USA.

Leggi di Giuseppe Timpone
63

Draghi rassicura i mercati: tassi BCE bassi a lungo. Patata bollente al successore?

Nessun rialzo immediato dei tassi, la BCE monitora l'inflazione. Il governatore Mario Draghi potrebbe lasciare l'avvio della stretta al successore, ma a chi?

Leggi di Giuseppe Timpone
64

Il segnale (negativo) che Draghi ha inviato ieri a grillini e leghisti

La BCE di Mario Draghi ha fatto recapitare ai vincitori delle elezioni italiane un messaggio molto chiaro e che riguarda i conti pubblici, annunciando una piccola, ma significativa novità di politica monetaria.

Leggi di Giuseppe Timpone
65

Perché è stato Draghi ad avere aiutato a vincere il Movimento 5 Stelle

Il successo del Movimento 5 Stelle lo si deve essenzialmente alla BCE di Mario Draghi. Ecco l'apparente linea rossa che lega il "populismo" demagogico italiano all'establishment finanziario.

Leggi di Giuseppe Timpone
66

BCE, spagnolo De Guindos verso la vice-presidenza: cosa significa per l'Italia?

Sarà uno spagnolo il vice di Mario Draghi alla BCE. Francia e Germania fanno asse e iniziano la spartizione delle cariche. Per l'Italia, esclusione dai giochi?

Leggi di Giuseppe Timpone
67

BCE: Draghi per ora non cambia politica, ma svolta vicina e per l'Italia suona male

La BCE di Draghi non altera la politica monetaria espansiva, ma iniziano ad arrivare segnali sulla fine prossima delle condizioni da sogno su cui sinora si è adagiata l'Italia.

Leggi di Giuseppe Timpone
68

Board BCE, perché la conferenza di Draghi oggi non sarà facile

La conferenza stampa di Mario Draghi, al termine del primo board dell'anno della BCE, ci segnalerà l'atteggiamento dell'istituto sui cambi di rotta attesi in politica monetaria. E serve massima prudenza per non destabilizzare i mercati.

Leggi di Giuseppe Timpone
69

Forward guidance BCE, cos'è e come potrebbe cambiare presto

La forward guidance della BCE sta per cambiare, come emerge dai verbali di dicembre. Ecco cosa potrebbe accadere sin dalle prossime riunioni del board.

Leggi di Giuseppe Timpone
70

Bassi tassi, Draghi si difende dagli attacchi tedeschi: non scoraggiano le riforme

Mario Draghi difende i bassi tassi della BCE, che stanno sulla pancia ai tedeschi. E si ragiona sull'uscita dagli stimoli monetari. Diverse le ipotesi.

Leggi di Giuseppe Timpone
71

Contratti metalmeccanici in Germania un possibile mal di testa per Draghi

Sindacati metalmeccanici tedeschi un nuovo possibile problema per la BCE di Mario Draghi. E da Francoforte segnali contrastanti sull'uscita dal QE.

Leggi di Giuseppe Timpone
72

Patto Merkel-Macron sull'euro cosa fatta? Draghi ci spera, mezza Germania no

Le "noiose" elezioni in Germania avranno effetti sulla capacità di Berlino di aprire alle proposte del presidente Macron sull'euro. E Mario Draghi ha bisogno dell'unione politica, prima di lasciare la BCE.

Leggi di Giuseppe Timpone
73

Board BCE, oggi parla Draghi e la Germania chiede rialzo tassi e stop a stimoli

Riunione della BCE oggi, il giorno dopo che dalla Germania sono arrivate richieste per porre fine agli stimoli monetari e all'era dei tassi zero. Cosa dirà Mario Draghi?

Leggi di Giuseppe Timpone
74

Quantitative easing e tassi USA: quel difficile equilibrio tra inflazione e cambio

Cambio euro-dollaro volatile sulla interazione tra mercati e banche centrali. Ecco perché un equilibrio al momento non sembra alla portata.

Leggi di Giuseppe Timpone
75

Quantitative easing "illegale", la farsa tedesca a un mese dalle elezioni

La Germania lotta (per finta) contro il "quantitative easing" della BCE di Mario Draghi e i suoi giudici costituzionali si rimettono a quelli europei. Le ragioni della farsa tedesca sono totalmente politiche, quando mancano 5 settimane alle elezioni federali.

Leggi di Giuseppe Timpone
76

Volatilità mercati ai minimi storici: ma se fosse paralisi e non ottimismo?

Volatilità mai così bassa da 90 anni in borsa, ma forse non è ottimismo, bensì paralisi tra gli investitori. Sui mercati è alto il rischio crac.

Leggi di Giuseppe Timpone
77

Quantitative easing, perché gli stimoli della BCE di Draghi non finiranno presto

Quantitative easing al capolinea, ma avrà vita anche dopo la sua cessazione. Ecco il metodo escogitato da Mario Draghi per sfornare stimoli nei prossimi anni.

Leggi di Giuseppe Timpone
78

Riunione BCE, Draghi stretto tra collera dei mercati e quella dei tedeschi

Riunione BCE giovedì. Stimoli monetari a rischio dall'anno prossimo, ma il governatore Mario Draghi potrebbe accompagnare il "tapering" con azioni a tutela dell'Italia.

Leggi di Giuseppe Timpone
79

Quantitative easing, il vero motivo (forse) per cui Draghi non taglia ancora gli stimoli

La BCE di Draghi non dovrebbe segnalare un taglio futuro degli stimoli monetari al board di giugno. Dietro al loro mantenimento potrebbe nascondersi un obiettivo non dichiarato.

Leggi di Giuseppe Timpone
80

Stretta BCE, Draghi avverte sui rischi e teme l'asse franco-tedesco

E' asse franco-tedesco anche dentro la BCE? Ecco il possibile scambio in atto tra il presidente Macron e la cancelliera Merkel, che Draghi teme alquanto.

Leggi di Giuseppe Timpone
81

Quantitative easing, Draghi deve ancora tagliare gli acquisti dei bond

Mario Draghi non ha ancora tagliato davvero gli acquisti dei titoli di stato con il "quantitative easing" e li ha aumentati per le obbligazioni private. La scure si abbatterà nelle settimane delle elezioni in Francia.

Leggi di Giuseppe Timpone
82

Draghi rinfocola lo scontro con la Germania: stimoli restano, rialzo tassi BCE si allontana

Mario Draghi segnala di non volere alzare i tassi presto e di proseguire negli stimoli monetari. Gli replica il banchiere tedesco Jens Weidmann, che polemizza contro gli incentivi errati offerti ai governi dell'Eurozona.

Leggi di Giuseppe Timpone
83

Quantitative easing e tassi BCE, la stretta si allontana e l'euro cede

Inflazione in deciso calo in Germania e Spagna, in attesa del dato odierno su tutta l'Eurozona. E Draghi può tirare un sospiro di sollievo: stimoli monetari e tassi BCE restano salvi, per adesso.

Leggi di Giuseppe Timpone
84

Rialzo tassi BCE prima che finisca il QE, ecco svelata la sequenza del tapering

La BCE alzerebbe prima i tassi, partendo da quelli sui depositi overnight delle banche, e poi cesserebbe il piano di acquisti noto come QE. E' la dichiarazione del governatore austriaco Ewald Nowotny.

Leggi di Giuseppe Timpone
85

Board BCE, le frasi di Draghi a cui stare attenti

Riunione della BCE oggi. A cosa dobbiamo stare attenti alla conferenza stampa di Draghi? L'inflazione nell'Eurozona è già al 2%, ma la stretta sui tassi è vicina?

Leggi di Giuseppe Timpone
86

Quantitative easing: stimoli quasi finiti, Draghi sempre più solo

Gli stimoli monetari della BCE sempre più controversi, alla luce dei dati sull'inflazione nell'Eurozona. Il governatore Mario Draghi non può permettersi, però, un passo falso.

Leggi di Giuseppe Timpone
87

Quantitative easing al capolinea e tassi BCE in rialzo, Draghi prepara la stretta

La BCE potrebbe cessare o gradualmente ritirare il "quantitative easing" e alzare i tassi prima di quanto sinora previsto. A segnalarlo sono anche i nuovi stress-test sulle banche dell'Eurozona.

Leggi di Giuseppe Timpone
88

Draghi e Merkel insieme a Berlino per difendere l'euro, servirà fantasia

L'incontro di oggi tra Mario Draghi e Angela Merkel sarà l'occasione per verificare i punti in comune tra i due per salvare l'euro. Le soluzioni non sono facili, perché gli obiettivi di breve termine divergono.

Leggi di Giuseppe Timpone
89

Tapering BCE più vicino, ecco i dati che renderanno difficile la vita a Draghi

Stimoli BCE vicini al capolinea? Dopo il tasso odierno sull'inflazione nell'Eurozona, Mario Draghi ha poco spazio per difendere la sua impostazione accomodante. Intanto, il futuro del governatore potrebbe giocarsi anche a Roma.

Leggi di Giuseppe Timpone
90

Quantitative easing, tedeschi chiedono a Draghi l'uscita dagli acquisti dei bond

Cresce la pressione tedesca su Mario Draghi, perché porti la BCE fuori dal "quantitative easing". Si va verso uno scontro politico cruento nei prossimi mesi.

Leggi di Giuseppe Timpone
91

Quantitative easing, Germania risponde a Draghi: ci crei problemi politici

Quantitative easing anche oltre il 2017, se serve. Il governatore della BCE, Mario Draghi, si mostra accomodante oltre le attese e indispettisce la Germania, a cui chiede "pazienza".

Leggi di Giuseppe Timpone
92

Tassi BCE invariati, tra poco Draghi fornirà dettagli

La BCE lascia i tassi invariati. Attesa per la conferenza stampa di Mario Draghi.

Leggi di Giuseppe Timpone
93

Board BCE, cosa dirà oggi Draghi in conferenza stampa?

Prima riunione della BCE del 2017. Ecco cosa dovrebbe dire Mario Draghi in conferenza stampa.

Leggi di Giuseppe Timpone
94

Quantitative easing, Draghi sotto la pressione tedesca: "tapering" o scalone?

Germania in pressing sulla BCE di Mario Draghi per la cessazione del "quantitative easing" quanto prima. I tedeschi sono allarmati della risalita dell'inflazione e temono la destabilizzazione dei prezzi, oltre che politica interna. Domani prima riunione del board.

Leggi di Giuseppe Timpone
95

Quantative easing, ecco 3 nomi che decideranno il futuro degli stimoli di Draghi

Il quantitative easing è essenzialmente nelle mani di tre banchieri centrali. Vediamo chi e perché potrebbe accorciarne la durata o influirne sull'attuazione.

Leggi di Giuseppe Timpone
96

Rendimenti Bund, quando saliranno con l'inflazione in Germania al 2%?

Con l'inflazione in Germania quasi al 2%, i rendimenti dei Bund possono rimanere così bassi? Vediamo quando e in che misura potrebbero risalire.

Leggi di Giuseppe Timpone
97

Rendimenti BTp, curva più ripida con le novità sul QE di Draghi

Il quantitative easing della BCE cambia ancora e le novità annunciate dal governatore Mario Draghi portano a conseguenze dirompenti sul mercato dei titoli di stato.

Leggi di Giuseppe Timpone
98

Quantitative easing: nuovi stimoli in arrivo, ma c'è chi paventa rischio Italexit

La BCE dovrebbe varare giovedì nuovi stimoli monetari con il prolungamento del "quantitative easing", ma per il banchiere tedesco Axel Weber non dovremmo escludere un "tapering" più vicino delle attese. E se l'Italia rischia di uscire dall'euro...

Leggi di Giuseppe Timpone
99

Vendite bond torneranno massicce con il petrolio a 60 dollari

Con il petrolio in direzione dei 60 dollari, l'inflazione accelererà e l'appetito per i titoli di stato si ridurrà parecchio.

Leggi di Giuseppe Timpone
100

Crisi BTp, le mosse di Draghi dopo il referendum

La BCE ha già pronto il piano per mettere in sicurezza i nostri BTp, nel caso domenica vincesse il "no" al referendum e i mercati reagissero male. Ma l'aiuto sarebbe momentaneo.

Leggi di Giuseppe Timpone
101

Referendum e mercati, sorpresa del giorno dopo come con le elezioni USA?

Dal giorno dopo il referendum, i mercati potrebbero persino mostrare un rally non dissimile da quello post-elezioni USA. Esistono diverse ragioni per crederci.

Leggi di Giuseppe Timpone
102

Quantitative easing, tapering BCE nel 2017? Ecco le previsioni degli analisti

Riunione del board della BCE questo giovedì. Il "quantitative easing" potrebbe essere potenziato, prima che arrivi il "tapering". Ma quali misure si aspetta il mercato?

Leggi di Giuseppe Timpone
103

Quantitative easing, Draghi dovrà accontentare i tedeschi: ecco le modifiche

La BCE starebbe ipotizzando modifiche al quantitative easing, in modo da superare il problema della carenza dei bond. E la Germania potrebbe spuntarla a suo favore, evitando che a beneficiarne sia l'Italia.

Leggi di Giuseppe Timpone
>