Nuove banconote da 100 e 200 euro: resistenti anche alla lavatrice (video)

Il video che mostra la resistenza all'acqua e al ferro da stiro delle nuove banconote da 100 e 200 euro pubblicato dalla Bce.

di , pubblicato il
Il video che mostra la resistenza all'acqua e al ferro da stiro delle nuove banconote da 100 e 200 euro pubblicato dalla Bce.

Le nuove banconote da 100 e 200 euro sono indistruttibili. Il debutto è avvenuto a fine maggio da parte della Banca Centrale Europea, una notizia che è subito circolata su tutti i media visto che da mesi era stato annunciato il restyling di queste nuove banconote della serie Europa in cui appare il ritratto della dea greca Europa sia in filigrana che nell’ologramma.

Le caratteristiche delle nuove banconote indistruttibili

Le banconote da 100 e 200 euro possono essere messe in lavatrice, stirate e persino lasciate al sole per ore, oltre ad essere, ovviamente, a prova di falsificazione e sicure sotto ogni punto di vista. Il taglio da 100 è il più quotato dopo quello da 50, mentre quelle da 200 rappresentano l’1% del valore. La nuova caratteristica di queste banconote è l’ologramma con satellite, muovendo la banconota si nota il simbolo dell’euro che si vede anche se esposto a luce diretta. Un’altra novità è rappresentata dal numero verde smeraldo che si nota inclinando la banconota in senso verticale. Per quanto riguarda le misure sono di 14,7 centimetri per 7,7. Quelle da 200 euro sono più lunghe, 15,3 centimetri per 7,7, e hanno il colore predominante giallo-marrone.

Il video della Banca Centrale Europea

Quello che però incuriosisce maggiormente, è sicuramente la resistenza delle nuove banconote che possono essere esposte a temperature alte, immerse nell’acqua, accartocciate e persino buttate in lavatrice senza rompersi. Dunque, gli sbadati non avranno timore di perdere la banconota perchè magari lasciata nei pantaloni oppure troppe ore sotto al sole. Per dimostrare tutto ciò è stato anche pubblicato un video dalla Banca Centrale Europea che mostra le caratteristiche dei nuovi tagli. Sicuramente la decisione di creare delle banconote resistenti è stata presa dalla Banca Centrale Europea anche per risparmiare sui costi di produzione.

In questo modo le banconote resisteranno più a lungo e non sarà necessario un ricambio repentino come avveniva per le vecchie che sicuramente non avevano le stesse caratteristiche di resistenza delle nuove appena presentate.

Qui invece è possibile vedere il video pubblicato dalla BCE.

Leggi anche: Nuove banconote da 100 e 200 euro: cosa cambia con il debutto

Nuove banconote da 100 e 200 euro: tutte le novità

Argomenti: ,