La classifica delle 5 città più economiche del mondo: perché non farci un pensierino?

Perché non fare un pensierino sul proprio futuro a partire da questa classifica delle 5 città più economiche del mondo? Da uno studio UBS.

di , pubblicato il
Perché non fare un pensierino sul proprio futuro a partire da questa classifica delle 5 città più economiche del mondo? Da uno studio UBS.

Quali sono le città più economiche al mondo? Si tratta di una classifica sempre difficile da stilare, perché sono molti i coefficienti che devono entrare in questa tipologia di analisi. Una ricerca UBS, però, sembra aver definito dei parametri particolarmente approfonditi: si parte dall’idea che a trasferirsi sia una famiglia formata da tre persone; si prendono in considerazioni i costi di 122 tra servizi e beni (non solo di prima necessità, insomma, ma proprio per condurre una ‘buona’ vita); il prezzo delle case e degli affitti; gli stipendi e il potere di acquisto di questi ultimi. Per consultare la classifica, occorre tenere presente che il coefficiente 100 rappresenta il massimo del costo della vita (ed è commisurato su New York). Cinque pagine per cinque città: quale scegliereste?

Ecco i 10 uomini più ricchi al mondo e in Italia – la classifica ufficiale: Donald Trump e Silvio Belusconi, due ‘poveracci’

5° Posto – Nuova Delhi: 36,9/100

Città in grande crescita e quella più ricca dell’India. mercato immobiliare in espansione e probabilità immediata di crescita lavorativa.

4° Posto – Praga: 36,4/100

Città con PIL in crescita del 2,5% (dati che ci sogniamo in Italia), è bella, accogliente e straordinariamente economica. Un’ottima scelta.

Qui la classifica delle 5 famiglie più ricche del mondo: la più ricca? 10mila miliardi di dollari.

3° Posto – Bucarest: 34,5/100

Si tratta di una città dove la vita non è molto costosa ed è in crescita economica, soprattutto grazie alle agevolazioni per i lavoratori autonomi, che vedono costantemente il taglio dell’IVA (proprio come in Italia, non è vero?)

2° Posto – Kiev: 30,3/100

Non è una città in crescita, anche a causa del conflitto con la Russia, ma le opportunità di lavoro e gli standard di vita sono ancora buoni.

Economicissima, antica, monumentale e soprattutto la città con il maggior numero di spazi verdi urbani: il 60% dell’intero territorio della città.

1° Posto – Sofia: 30/100

Un mercato immobiliare particolarmente favorevole permette a Sofia di scalzare Kiev dalle prime posizioni. In crescita economica, anche se soffre di un calo della sicurezza.

 

Argomenti: ,