I paesi dove si trova più facilmente lavoro e con il più alto tasso di occupazione

La classifica dei paesi con il più alto tasso di occupazione mette al primo posto la Norvegia ma non è l'unica sorpresa.

di Chiara Lanari, pubblicato il
La classifica dei paesi con il più alto tasso di occupazione mette al primo posto la Norvegia ma non è l'unica sorpresa.

Il problema della disoccupazione in Italia è reale e, nonostante le timide riprese, rimane un tarlo da affrontare alla svelta. Il nostro paese non brilla certamente per possibilità lavorative, infatti non spicca nella top ten dei paesi in cui è più facile trovare lavoro redatta da The Boston Consulting group.

Trovare facilmente lavoro? Andare in Norvegia può essere la soluzione

Basandosi su fattori quali reddito, istruzione, infrastrutture, politiche ambientali etc, lo studio segue l’indicatore Sustanaible Economic Development Assessment. La classifica dei paesi con il più alto tasso di occupazione, dunque dove trovare impiego è un’impresa più semplice, mette al primo posto la Norvegia. Secondo e terzo posto, rispettivamente, per  Svizzera e Islanda. Quest’ultima ha il tasso più alto in assoluto, l’88,7% dei cittadini lavorano. E’ anche vero che è un paese relativamente poco abitato. Anche Malta figura tra i paesi dove il tasso è cresciuto al 72%, così come il Regno Unito che può vantare un 77,6 per cento. La Germania risulta essere un altro paese in cui le offerte di lavoro sono numerose. Non a caso sono moltissimi gli italiani che scelgono di abbandonare il proprio paese per trovare fortuna in Germania.

Leggi anche: I 10 paesi con più super ricchi al mondo: ecco dove i paperoni sono cresciuti di più

Dove trovare maggiori opportunità all’estero

Ci sono poi differenze sostanziali tra chi vuole trovare all’estero per una maggiore opportunità o chi vuole mettere in pratica le proprie competenze. A tal riguardo, Germania, Cina, Regno Unito, Stati Uniti e Canada sono i paesi dove la competitività è molto alta ma ci sono anche più possibilità di mettersi in gioco.  I giovani laureati in cerca di fortuna sembrano invece preferire destinazioni quali Australia, Germania, Spagna, Svizzera e Francia. Secondo una recente inchiesta della multinazionale HSBC, sembra che molti paesi asiatici offrano maggiori opportunità lavorative considerando anche il rapporto tra tempo libero, servizi, i tassi di disoccupazione e stipendi. Tra questi Taiwan Hong Kong, oltre che la Cina mentre in Europa figurano Malta, Austria e Lussemburgo.

Ti potrebbe interessare anche: Le aziende più desiderate d’Italia: ecco le più attrattive nel mondo del lavoro

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Disoccupazione, Economia Europa, Economia Italia, Economie Asia