Cosa bevono i ricchi? Ecco la classifica dei 4 liquori più costosi, il più povero costa solo 1 milione di euro

Ecco la classifica dei 4 liquori più costosi al mondo. Lo sapevate che il più povero costa solo 1 milione di euro? Roba da ricchi.

di , pubblicato il
Ecco la classifica dei 4 liquori più costosi al mondo. Lo sapevate che il più povero costa solo 1 milione di euro? Roba da ricchi.

La crisi sembra proprio non esserci per i ricchi. Mentre la maggior parte delle persone possono permettersi soltanto un bicchiere di vino o un boccale di birra, loro invece possono acquistare bottiglie di alcolici tempestati di pietre preziose. Non parliamo di champagne come il Dom Pèrignon ma di altri alcolici che costano tantissimo e che sono davvero in pochi a conoscere.

Ecco dunque la classifica dei quattro liquori più costosi.

Ecco i 10 uomini più ricchi al mondo e in Italia – la classifica ufficiale: Donald Trump e Silvio Berlusconi, due ‘poveracci’.

4° Posto – Mendis Coconut Brandy con 1 milione di dollari

Rilasciato nel 2007 il brandy “Mendis Coconut” è stato il primo del mondo distillato dalla noce di cocco e maturato in speciali botti di legno Halmilla. E’ distribuito dal marchio di lusso Luxe Coterie e la sua prima release è stata venduta per 1 milione di dollari.

3° Posto – Scottish Diva Vodka con 1 milione di dollari

Diva Vodka scozzese è la vodka più costosa del mondo. La maggior parte del suo valore, però, si trova sulla  bottiglia che viene adornata con cristalli e pietre preziose.

2° Posto – Henry IV Dudognon Heritage Cognac Grande Champagne con 2 milioni di dollari

Tale cognac è una delle bevande più rare e più costose del pianeta con un prezzo di 2 milioni di dollari. Viene vednuto in una bottiglia di platino da 24 carati e platino sterrato sulla quale vi sono 6500 diamanti realizzati dal gioielliere Jose Davalos. Esso è invecchiato in botti per più di cento anni e fu creato per onorare Enrico IV.

1° Posto – Pasión Azteca, Platinum Liquor Bottle by Tequila Ley con 3.5 milioni di dollari

Gran parte del valore di questa buonissima Tequila è portato dalla sua bottiglia realizzata in oro bianco e platino sulla quale vi sono 6.400 diamanti. Essa è stata disegnata dall’artista messicano Alejandro Gomez Oropeza. La notevole somiglianza tra questa  bottiglia e l’Henry Cognac Grand Champagne Grand Dudognon Heritage è spiegata dal fatto che entrambi sono stati creati da Ley .925.

Classifica dei 5 piloti più ricchi della Formula 1: chi è il vero Paperon dei Paperoni?

Argomenti: