Con #x-party il 2 dicembre ci sarà la prima festa completamente digitale

Con l'app #x-party sarà possibile partecipare il prossimo 2 dicembre alla prima festa completamente digitale

di , pubblicato il
#x-party organizza festa digitale a Bologna

Stanchi delle solite feste? La movida è diventata noiosa? Ai ragazzi di ogni generazione le vecchie regole stanno sempre strette. Ognuno punta a cambiarle a modo suo. Ed è quello che ha fatto un gruppo di ventenni, di quelli che da molti anni siamo – ahi noi – abituati a definire “cervelli in fuga“. La notizia più che positiva è che hanno deciso di restare e di scommettersi in Italia. Il gruppetto ha dato vita a #x-party, l’app creata da una start up che punta a rivoluzionare il modo stesso di intendere le feste. Grazie all’utilizzo di ben quattro linguaggi di programmazione e all’intelligenza artificiale, già per il prossimo 2 dicembre sarà possibile organizzare la prima festa completamente digitale.

Si terrà a Bologna, alle ore 23.00 alla discoteca O2 Oxygen in Via dell’Incisore, 2. Il tutto in collaborazione con Alchimia 13, locale della movida cittadina, che ha creduto sin dall’inizio nel progetto #x-party. Ma in cosa consiste nel concreto? In pratica, l’evento non sarà più “subito” passivamente dai partecipanti.

Essi potranno parteciparvi in maniera attiva. Ed è una bella novità, se pensate che le feste tradizionali sono state ad oggi organizzate secondo le direttive degli organizzatori e dei PR.

Grazie al proprio smartphone, l’invitato potrà essere parte della festa attraverso l’ideazione di totem, giochi di luci, pagamenti digitali al fine di eliminare le code al bar e anche in merito alla visualizzazione del brano che i Dj stanno passando in quel momento. E ci sarà anche un fotografo robotizzato, cioè che l’invitato potrà gestire da smartphone. Come? Due luci della discoteca si bloccheranno e punteranno sull’utente, il quale prima dello scatto della foto potrà scegliere l’illuminazione esatta.

E questa è solo una delle tante funzioni che #x-party mette a disposizione per organizzare la sua festa digitale, il cui format è Syncro. A proposito, nel corso della serata ci saranno ben tre Dj che si alterneranno per fare ballare gli ospiti grazie a diversi generi musicali. Non ci resta che attendere il 2 sera per capire se #x-party abbia gettato le basi per rivoluzionare il modo di intendere le feste. Sarebbe bello che una novità così grande avvenisse in Italia. Che poi è e resta una delle patrie mondiali della movida.

 

 

Argomenti: