Come funziona il progetto Case a 1 euro e dove comprare

Le persone interessate all’acquisto di una casa a 1 euro devono garantire un progetto di ristrutturazione dell’immobile entro 365 giorni dall’acquisto.

di , pubblicato il
Le persone interessate all’acquisto di una casa a 1 euro devono garantire un progetto di ristrutturazione dell’immobile entro 365 giorni dall’acquisto.

Dopo un periodo di silenzio, nelle ultime settimane il progetto Case a 1 euro è tornato a far parlare di sé. Prima con la pubblicazione del bando ufficiale da parte del comune di Taranto, poi con l’annuncio da parte del comune di Fabbriche di Vergemoli di un investimento milionario atteso nel 2021 per la ristrutturazione di alcuni immobili presenti nei borghi di Vergemoli e Fabbriche di Vallico. In questi giorni, qui su Investireoggi abbiamo spesso presentato i vari progetti disponibili. Oggi però vogliamo presentarvi un articolo diverso, legato al funzionamento di Case a 1 euro. Alla fine del nostro approfondimento trovate anche la lista completa dei comuni italiani che hanno aderito all’iniziativa.

Requisiti per acquistare casa a 1 euro

Le persone interessate all’acquisto di una casa a 1 euro devono garantire un progetto di ristrutturazione dell’immobile entro 365 giorni dall’acquisto per la cifra simbolica di 1 euro. Inoltre, devono farsi carico di tutte le spese previste, come ad esempio quelle legate alla registrazione e all’accatastamento dell’immobile, più quelle per le volture. Una volta poi che si sono ottenuti i permessi per i lavori di ristrutturazione, è necessario avviare gli stessi entro il tempo limite stabilito dal bando del comune. Infine, l’ultimo requisito da rispettare per essere idonei all’acquisto di un immobile a 1 euro è la stipula di una polizza da 5 mila euro della durata di tre anni: al termine, il comune provvederà a restituire i 5 mila all’acquirente. La polizza fideiussoria altro non è che una garanzia per il comune.

Leggi anche: In Garfagnana il progetto Case a 1 euro è un successo, pronto investimento di 4 milioni nel 2021

Le città italiane dove comprare casa a 1 euro:

  • Taranto

  • Racalmuto (provincia di Agrigento)

  • Troina (provincia di Enna)

  • Rose (provincia di Cosenza)

  • Itala (provincia di Messina)

  • Teora (provincia di Avellino)

  • Bisaccia (provincia di Avellino)

  • Milano

  • Montresta (provincia di Oristano)

  • Cammarata (provincia di Agrigento)

  • Caprarica di Lecce (provincia di Lecce)

  • Saponara (provincia di Messina)

  • Bivona (provincia di Agrigento)

  • Borgomezzavalle (provincia di Verbano Cusio Ossola)

  • Sambuca (provincia di Agrigento)

  • Cantiano (provincia di Pesaro Urbino)

  • Zungoli (provincia di Avellino)

  • Mussomeli (provincia di Caltanisetta)

  • Fabbriche di Vergemoli (provincia di Lucca)

  • Ollolai (provincia di Nuoro)

  • Nulvi (provincia di Sassari)

  • Gangi (provincia di Palermo)

  • Regalbuto (provincia di Enna)

  • Salemi (provincia di Trapani)

  • Lecce nei Marsi (provincia dell’Aquila)

  • Patrica (provincia di Frosinone)

  • Termini Imerese (provincia di Palermo)

  • Montieri (provincia di Grosseto)

Leggi anche: 9 città italiane dove comprare case a 1 euro

[email protected]

Argomenti: ,