YouTube si aggiorna, dal 5 gennaio nuovi termini di utilizzo, ecco quali

Nuovi termini di utilizzo per YouTube, arriva la mail che spiega tutti i cambiamenti che verranno apportati sulla piattaforma.

di , pubblicato il
YouTube

Nuovo cambiamento nei termini di utilizzo di YouTube, per tutti i creators è d’uopo dare un’occhiata attenta alle mail che tutti gli utenti hanno ricevuto in questi giorni, andiamo a dare uno sguardo da vicino anche noi.

YouTube, nuovi termini

In questi giorni YouTubers e utenti normai hanno ricevuto una mail sul proprio account Gmail relativa ai nuovi termini che saranno introdotti a partire dal 5 gennaio 2022. Ecco tutti i punti nel dettaglio:

Maggiore chiarezza su cosa aspettarsi dal nostro servizio: intendiamo garantire una maggiore trasparenza riguardo alle modalità adottate per sviluppare, migliorare e aggiornare il nostro servizio, compresi maggiori dettagli sui motivi alla base delle modifiche e delle novità introdotte, e sul preavviso con cui provvediamo a dartene comunicazione.
Aggiornamenti generali ai fini di una migliore leggibilità: i nostri Termini continuano a essere un documento legale, ma abbiamo fatto del nostro meglio per renderli più comprensibili. In tale ottica, abbiamo deciso di riorganizzare alcune sezioni (ad es. Sospensione e chiusura dell’account) e di riformularne delle altre (ad es. Cambiamento del Contratto).
Inclusione della procedura degli avvertimenti relativi alle Norme della community: l’utilizzo di YouTube è sempre stato soggetto alle Norme della community e alla corrispondente procedura degli avvertimenti, ma ora abbiamo deciso di inserire esplicitamente informazioni sugli avvertimenti relativi alle Norme della community nei nostri Termini, allo scopo di aumentare la trasparenza su tale argomento. Non ci sono cambiamenti in merito a come operano gli avvertimenti relativi alle Norme della community né riguardo ai casi in cui un canale o i contenuti potrebbero ricevere un avvertimento.
Garanzia legale nello Spazio Economico Europeo (SEE): offriremo un riepilogo delle garanzie legali di cui benefici ai sensi delle leggi per il consumatore vigenti nello SEE quando utilizzi YouTube.


Diritti di recesso nello Spazio Economico Europeo (SEE): ti forniremo informazioni sul diritto che ti spetta per legge, in qualità di consumatore residente nel SEE, di recedere dai Termini entro 14 giorni dalla relativa accettazione. Inoltre includeremo una copia delle Istruzioni tipo sul diritto di recesso dell’UE in caso tu voglia esercitare tale diritto.

Potrebbe interessarti anche Password deboli, attenzione a queste pass, sono le più usate e rischiate di perdere tutto

Argomenti: ,