Windows, pericolosa vulnerabilità rilevata, aggiunte patch di sicurezza urgenti

Windows lancia patch d'urgenza per risolvere grosso problema di vulnerabilità.

di , pubblicato il
Windows lancia patch d'urgenza per risolvere grosso problema di vulnerabilità.

Un nuovo caso fa piegare le gambe ai possessori di Windows, in particolare la vulnerabilità si riferisce a Windows XP e Windows Server 2003, l’azienda lancia quindi una patch di sicurezza urgente per scongiurare il pericolo.

Windows, nuova patch di sicurezza

Nonostante i due sistemi operativi non siano più supportati da parecchio tempo, Windows ha deciso di lanciare ugualmente una patch di sicurezza per eliminare una vulnerabilità che rischiava di essere davvero pericolosa e imbarazzante per la casa di Redmond.

Tale vulnerabilità, denominata CVE-2019-0708, si trova nei servizi terminal dei sistemi operativi. Ed è così pericolosa he potrebbe essere utilizzata per diffondere malware pericolosi e scatenare attacchi ransomware come quelli di WannaCry del 2017.

Ecco un esempio di rischio relativo a questo terribile bug evidenziato da Windows: un utente malintenzionato dovrebbe inviare una richiesta appositamente predisposta ai sistemi di destinazione Remote Desktop Service tramite RDP. Poiché non è richiesto alcun intervento da parte dell’utente, l’exploit potrebbe diffondersi da computer a computer rapidamente.

La vulnerabilità è presente anche su Windows 7 e Windows Server 2008 e 2008 R2, ma in questo caso il problema è già stato risolto con il Patch Tuesday di maggio 2019. Non ci sono invece problemi per quanto riguarda Wundows 8.1 e 10. Per effettuare l’aggiornamento basta selezionare la patch dal canale Windows Update. Al termine dell’aggiornamento riavviare il pc.

Potrebbe interessarti anche WhatsApp saluta questi smartphone, addio Windows Phone e altri device datati

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,