WhatsApp, come mandare messaggi alla persona che ci ha bloccato

Una veloce guida per riuscire a creare una chat in solitaria.

di , pubblicato il
WhatsApp

Come fare se siamo stato bloccati su WhatsApp, ma vogliamo a tutti i costi rimetterci in contatto con la persona che ci ha bannati? Se siete tra quelli che sperano di riuscire a risolvere la questione con un messaggio, e tornare quindi in buoni rapporti con la persona che abbiamo fatto arrabbiare, ecco il trucco per farlo.

WhatsApp, sbloccare la chat

Stavolta l’avete fatta grossa, la persona si è così infastidita che vi ha bloccato e non potete più comunicare con lei mandandole dei messaggi in chat. Scoprire di essere stati bloccati su WhatsApp in realtà non è cosa così scontata, ci sono tre parametri che possono farvi capire se siete stati bannati oppure no, ma presi singolarmente non sono veritieri al 100%. Il primo è che non vedete più la foto profilo della persona, cosa che però potrebbe significare semplicemente che l’ha tolta. Il secondo indizio è che non riuscite mai a beccarlo online.

Anche in questo caso, il soggetto potrebbe semplicemente aver rimosso l’opzione nelle impostazioni sulla privacy. Il terso e ultimo indizio è che, se gli inviate un messaggio in chat, non vedrete mai le due spunte grigie (figuriamoci blu). Ciò potrebbe voler significare che il suo smartphone non è connesso, ma se il problema persiste e ci sono anche gli altri due indizi sopra elencati, allora è certo che vi ha bloccati e quindi mai i vostri messaggi arriveranno al mittente.

WhatsApp, il trucco per la chat solitaria

Ecco quindi che scatta il trucco. Come fare a questo punto per comunicare con la persona in questione, magari sperando che un nuovo messaggio possa chiarire una volta per tutte la situazione e far tornare la pace? Il trucco è molto semplice, ma sarà necessario il supporto di un amico in comune.

Tale amico dovrà creare una chat di gruppo e inserire i due contendenti (voi e la persona che vi ha bloccato) al suo interno.

A questo punto, l’amico dovrà elegantemente farsi da parte, così da lasciare voi e l’altro utente con cui avete litigato da soli all’interno della chat. A questo punto potrete inviare il messaggio che vorrete alla persona in questione (fatelo prima che si accorga del trucco e abbandoni la chat di WhatsApp, magari preparatevi il testo precedentemente così da fare un veloce copia incolla) e sperare che accetti le vostre ragioni. Buona fortuna.

Potrebbe interessarti anche Torna la truffa di Amazon, attenzione al finto regalo che sta girando

Argomenti: , ,