WhatsApp perde utenti, due i motivi che hanno convinto molti ad abbandonarla

Brutto calo per WhatsApp, gli utenti scappano, ma che cosa sta succedendo realmente?

di , pubblicato il
Brutto calo per WhatsApp, gli utenti scappano, ma che cosa sta succedendo realmente?

Chi lavora nel mondo del marketing sa bene che le statistiche sono il pane quotidiano. Anche WhatsApp non sfugge a questa regola e giorno dopo giorno visiona grafici per scoprire e studiare l’andamento del mercato. A quanto pare ultimamente le cose non vanno affatto bene.

WhatsApp perde colpi

Qualcosa non va come dovrebbe. L’app di messaggistica più famosa al mondo sta per abdicare.

Secondo voci di corridoio, negli ultimi giorni qualcosa è andato storto e in massa molte persone hanno lasciato WhatsApp per spostarsi su Telegram, il grande avversario che continua a crescere, nonostante le distanze tra i due colossi siano ancora abissali in termini di popolarità. Ma cosa ha spinto gli utenti a passare alla concorrenza improvvisamente?

Sicuramente il passaparola, che in questo caso consiste in realtà in un passaparola da web, ovvero condivisioni e informazioni scambiate sui social network, dicevamo in questo caso questo tipo di passaparola ha giocato un fattore cruciale, e molti tenti hanno deciso all’unisono di lasciare l’app per passare alla concorrenza. Per quanto riguarda invece i motivi veri e propri che hanno spinto all’abbandono di WhatsApp possiamo ipotizzarne due.

Il primo è che in molti si sono finalmente accorti che Telegram offre più opzioni per la condivisione di messaggi in chat, inoltre, fattore forse ancora più importante, la privacy offerta da Telegram sembra praticamente inviolabile con sistemi di sicurezza a prova di bomba, cosa che invece non si può dire della concorrenza. Insomma, due aspetti non da poco.

Potrebbe interessarti anche: Truffa WhatsApp, ecco il messaggio che spaventa tutti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.