WhatsApp, ecco la chat solitaria, utile per parlare da solo

Come creare una chat solitaria con WhatsApp e a cosa serve?

di , pubblicato il
Come creare una chat solitaria con WhatsApp e a cosa serve?

Come si fa a inviare un messaggio a sé stessi su WhatsApp? Una mossa, una funzione che molti potrebbero considerare inutile, e invece non lo è affatto, visto che in molti se lo chiedono e cercano di capire come si fa ad avere una chat solitaria. Noi ve lo sveliamo.

Chat solitaria di WhatsApp

Se parlate da soli, allora forse il Covid vi sta facendo impazzire, e il fenomeno è tipico per chi vive da solo per troppo tempo senza un minimo di contatto sociale. Ma se lo fate anche in una chat solitaria, forse le cose potrebbero avere un altro significato. Infatti, la chat solitaria di WhatsApp, funzione che in realtà non esiste e che deve essere creata con un trucchetto, è utilissima per inviarsi messaggi da ricordare.

Se infatti volete utilizzare WhatsApp come un promemoria, questa è la soluzione che fa per voi. Quante volte vi siete trovati a leggere un articolo o a vedere un video, ma non avere il tempo per andare fino in fondo e quindi pensare a un modo per salvarlo e rivederlo più tardi? Certo, questi link si possono appunto salvare nei segnalibri del vostro browser, ma non è una manovra agevole per tutti, molto più facile invece inserirli in un luogo che in seguito sicuramente andremo a visitare.

Ecco quindi l’utilità della chat solitaria, un posto dove mettere tutte le cose che poi andremo a rivedere nel tempo, quanto avremo un momento per farlo. Ma come si crea questa chat? Semplicissimo, basta fare una chat di gruppo, inserire al suo interno una persona che poi dovrete rimuovere, quindi fatelo con chi avete molta confidenza e potrete spiegargli la cosa senza problemi.

A quel punto, una volta rimosso il contatto, sarete l’unica persona presente nella chat.

Potrebbe interessarti anche WhatsApp in tema con le feste, così si trasforma il logo in stile natalizio

Argomenti: , ,