WhatsApp e lo storage, il trucco per non consumare troppa memoria

Basta problemi di memoria, tenete sotto controllo WhatsApp e non avrete più preoccupazioni. Ecco come fare.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Basta problemi di memoria, tenete sotto controllo WhatsApp e non avrete più preoccupazioni. Ecco come fare.

Siete preoccupati per la memoria del vostro smartphone? Arrivano troppi messaggi su WhatsApp? Ecco una semplice guida per tenere l’app sotto controllo, e con essa anche lo storage.

WhatsApp, problemi di memoria

La chat in sé non consuma certo grande spazio di archiviazioni dati, il testo ha davvero un basso contenuto in termini di memoria, ma altra cosa è invece la condivisione di file multimediali, come ad esempio video, ma anche foto e gif. Da non sottovalutare anche i messaggi vocali. Cosa fare quindi per tenere a bada il consumo dello storage e non rinunciare all’utilizzo della chat verde? Ecco alcune interessanti dritte in merito.

Potrebbe interessarti anche: Al MIT nasce Norman, l’algoritmo IA che è un potenziale serial killer

Innanzitutto, disattivate il salvataggio automatico, a questo punto le foto, i video e le gif che vi vengono inviate, rimangono esclusivamente nella chat. L’altro consiglio che vi diamo è quello di cancellare le chat ingombranti. Infine, quando una conversazione sembra ormai archiviata è utile cancellarla così da non occupare più spazio. Se invece volete proprio rompere ogni indugio ed essere sicuri che il vostro storage tornerà a respirare privato di ogni scoria di WhatsApp, allora non vi resta che disinstallare e reinstallare l’app, così da cancellare i file temporanei che occupano spazio invisibile.

Prima di archiviare definitivamente la nostra carrellata di consigli per WhatsApp vi consigliamo di effettuate un backup del device prima di avviare il tutto. Insomma, ancora una volta abbiamo tutte le informazioni per usare al meglio lo smartphone e tutte le app in esso contenute. Ricordiamo infatti che tali trucchetti sono attuabili un po’ con tutte le app che utilizziamo e che finiscono per occupare la memoria del nostro device.

Potrebbe interessarti anche: Google Maps, le 10 funzioni che non tutti conoscono

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp, Chat