WhatsApp e lo storage, ecco il trucco per risparmiare memoria del telefonino

Trucchi e suggerimenti per WhatsApp, ecco come fare per consumare poca memoria quando si utilizza troppo la chat dei messaggi.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Trucchi e suggerimenti per WhatsApp, ecco come fare per consumare poca memoria quando si utilizza troppo la chat dei messaggi.

Come fare per risparmiare memoria dello storage? A quanto pare, anche se WhatsApp non ha un grande consumo, gli esperti consigliano di effettuare dei piccoli accorgimenti proprio per evitare che i dati di archiviazione del device finiscano per esaurirsi.

WhatsApp, i consigli per risparmiare memoria

Andiamo a vedere allora quali sono i suggerimenti degli esperti per risparmiare memoria di archiviazione quando utilizzate WhatsApp. Come dicevamo, non è l’app in sé a consumare memoria, ovviamente il suo peso è estremamente piccolo, bensì l’utilizzo che abbiamo della chat può incidere sullo storage. Se siamo tra quelli che abbondano in video e foto personali da inviare a parenti e amici, allora sarebbe bene dare un’occhiata alla rubrica e alla galleria per tenere sotto controllo la memoria.

Potrebbe interessarti anche: Al MIT nasce Norman, l’algoritmo IA che è un potenziale serial killer

In chat per anni si fanno sentire i tanti file video, foto, gif e messaggi vocali che si piazzano sullo stomaco dello storage e non se ne vanno più. Anche i miliardi di testi possono essere un fastidio se appunto accumuliamo chat su chat senza mai effettuare un backup. Qual è la soluzione per risolvere questo problema? La primissima cosa da fare è eliminare il salvataggio automatico dei file. In questo modo si evita il salvataggio in automatico di foto e video che vengono spediti in ogni singola chat.

L’altro consiglio che vi diamo è quello di cancellare le chat ingombranti. Infine, quando una conversazione sembra ormai archiviata, è utile cancellarla così da non occupare più spazio. La soluzione definitiva è quella di disinstallare e reinstallare l’app, così da cancellare i file temporanei che occupano spazio invisibile. Prima di effettuare questa operazione è consigliabile fare un backup della app così da salvare le informazioni che ci interessano maggiormente e che non abbiamo intenzione di perdere.

Potrebbe interessarti anche: Google Maps, le 10 funzioni che non tutti conoscono

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp

I commenti sono chiusi.