WhatsApp in stile notepad, ecco come trasformare la chat in strumento super utile

Un semplice trucco per trasformare WhatsApp in un notepad.

di , pubblicato il
Whatsapp

Quando si parla di WhatsApp si parla di una delle applicazioni più famose al mondo, sicuramente la più nota per quanto riguarda il suo settore, la messaggistica istantanea, eppure non tutto funziona a meraviglia e spesso si deve ricorrere a qualche trucchetto o app esterna per rendere le sue funzioni più performanti. Ma cosa direste se vi dicessimo che che è possibile trasformare l’app in un notepad?

WhatsApp, il trucco per inviare messaggi a sé stesso

WhatsApp in stile notepad, ma di che stiamo parlando? Molto semplice, un notepad è un dispositivo che possiamo utilizzare per segnare appunti e scrivere altre note che ci interesserà riprendere poi in un secondo momento. Possiamo salvare link, video, foto, articoli, oppure semplicemente del testo. E questo è possibile farlo direttamente con WhatsApp. Ma come si fa? Semplicissimo, ora ve lo spieghiamo in pochissime parole, e vi diciamo subito che non sarà necessario scaricare app esterne, perché di tratta di un semplice trucco che è possibile attuare direttamente all’eterno dell’app.

Ebbene, per farlo ci basterà creare una chat di gruppo, e invitare al suo interno un nostro contatto di fiducia. Stiamo parlando di un vero amico, o meglio ancora un parente stretto, magari una madre o un fratello. A questo punto, dopo aver creato tale gruppo e aggiunto al suo interno un partecipante, l’ultimo step che ci rimane fare è quello di toglierlo. Rimarremo infatti soltanto noi unici partecipanti alla chat, e a quel punto potremo usarla per inviare messaggi e altri link a noi stessi, proprio come fosse un vero e proprio notepad.

WhatsApp in stile notepad

Insomma, ecco il trucco semplice e veloce per creare una chat di gruppo da utilizzare per inviare messaggi a sé stessi e utilizzarla come promemoria.

Naturalmente, avrete già capito perché vi abbiamo detto di inserire al suo interno solo una persona di cui vi potete estremamente fidare. Rimuoverla infatti necessiterà poi di alcune spiegazioni, quindi spiegare a una persona molto comprensiva cosa avete fatto sarà facile, mentre farlo con un semplice conoscente vi potrebbe creare non pochi imbarazzi.

Potrebbe interessarti anche WhatsApp da incognito, usare l’app senza farsi vedere da nessuno, come si fa?

Argomenti: ,