WhatsApp con profilo anonimo, ecco come creare una chat segreta

Ecco il trucco per usare WhatsApp in anonimo, con buona pace del temuto effetto Gige.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Ecco il trucco per usare WhatsApp in anonimo, con buona pace del temuto effetto Gige.

Avete intenzione di utilizzare un nuovo profilo WhatsApp e rimanere completamente anonimi? Non vogliamo indagare i motivi di questo vostro capriccio, magari volete solo fare degli scherzi senza farvi riconoscere, andiamo quindi direttamente a vedere come si fa per rimanere anonimi con un profilo nuovo.

WhatsApp segreto, il profilo anonimo

Cosa fare con un profilo anonimo? Praticamente tutto, potrete sbizzarrirvi a mandare messaggi senza essere riconosciuti, e fare anche telefonate anonime, perfette per gli scherzi telefonici. Naturalmente, l’anonimato aumenta la possibilità dell’effetto Gige, se non sapete cos’è ve lo spieghiamo velocemente. Nella Repubblica di Platone, il filoso ateniese racconta la storia sotto forma di mito del Re Gige della Lidia. Il suddetto era un semplice contadino, il quale un giorno trova un anello magico, se lo infila al dito e diventa invisibile. A questo punto decide di uccidere il re in carica e sposare sua moglie.

Potrebbe interessarti anche: DAZN meglio da Chrome, ma ora molto dipende da voi

In sostanza, Platone ci dice con questo mito che l’invisibilità di sottrae dalle regole morali della società, per questo motivo online siamo sempre più aggressivi e cattivi con gli altri internauti, e nel web è nato il noto fenomeno dei troll, ovvero persone che si fingono altro per scatenare polemiche e dinamiche di scontro online. Ecco quindi l’effetto Gige, effetto che potrebbe certamente instaurarsi anche con WhatsApp e che probabilmente è alla base dello spam che di tanto in tanto ci arriva in chat.

Ma non vogliamo sviare dalla grande domanda di oggi che è: come usare WhatsApp in anonimo? Basta installare dallo store un’app che si chiama Text+. Con questa app si possono creare numeri fasulli attraverso cui è possibile creare secondi profili. Una volta installata basta seguire le istruzioni per attivare un nuovo finto profilo e sbizzarrirci con le nostre monellate online.

Potrebbe interessarti anche: Nuova truffa online, Aruba nel mirino, ecco l’avvertimento della Polizia Postale

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp, Chat