WhatsApp: arriva l’app per PC Windows e Mac, ecco come funziona

Anche sui PC Windows e Mac arriva l'applicazione di WhatsApp: ecco come funziona e cosa ci permetterà di fare.

di , pubblicato il
Anche sui PC Windows e Mac arriva l'applicazione di WhatsApp: ecco come funziona e cosa ci permetterà di fare.

Dopo WhatsApp Web, sui PC Windows e Mac arriva anche l’app del servizio di messaggistica più popolare del mondo, che funzionerà in sincronizzazione con l’app scaricata sui dispositivi mobile. Nessuna notizia dello sbarco dell’app WhatsApp sui sistemi operativi Linux, ma le indiscrezioni dei giorni scorsi sull’arrivo sui PC Windows e Mac sono state confermate con l’ufficializzazione da parte del servizio. Infatti, già da 16 mesi il servizio WhatsApp Web era disponibile sui nostri computer, ma non era ancora stata rilasciata un’applicazione dedicata. D’ora in avanti, invece, potrà essere fruita sugli OS Desktop l’applicazione che naturalmente replicherà conversazioni e contatti presenti già sulla nostra app su smartphone – impossibile infatti scaricare l’app su PC se prima non si ha quella su smartphone – e l’app sarà compatibile con i sistemi operativi da Windows 8 in su e per gli Apple Mac sarà compatibile con gli OS Mavericks, Yosemite ed El Capitan.   [tweet_box design=”box_09″ float=”none”]#WhatsApp arriva ufficialmente su #Windows e #Mac[/tweet_box]   Tutto questo significa che WhatsApp per PC Windows e Mac sarà semplicemente un’estensione dell’app per dispositivo mobile. Come spiega bene il servizio di messaggistica, infatti, “come succede per WhatsApp Web, la nostra app per computer è semplicemente un’estensione del telefono: l’app rispecchia le conversazioni e i messaggi del dispositivo mobile”. Con WhatsApp su PC – da non confondere con WhatsApp Web – sarà possibile rispondere e scrivere messaggi sul nostro computer tramite tastiera, chattando direttamente sul nostro desktop. Inoltre, “dato che l’applicazione funziona in modo nativo sul computer è possibile ricevere le notifiche native del computer e usare gli shortcut della tastiera”.   Per scaricare l’applicazione di WhatsApp su PC Windows o Mac, sarà necessario recarsi nell’area del download del sito ufficiale del servizio e scaricare l’applicazione.

Quindi, al primo avvio, sarà mostrata una schermata con un QR Code che dovremo fotografare con il nostro smartphone: in questo modo avverrà la perfetta sincronizzazione dell’app tra il dispositivo mobile e il PC.
Da iPhone, quindi, bisognerà aprire le Impostazioni, selezionare WhatsApp Web e infine selezionare Scannerizza il codice QR. Su Android bisognerà invece recarsi sulla schermata di WhatsApp, selezionare dal menu l’opzione WhatsApp Web ed effettuare lo stesso procedimento.   Stando alle prime segnalazioni degli utenti che si sono gettati a capofitto sull’app WhatsApp per PC, sembra però che per funzionare l’app sul nostro computer la connessione sul nostro dispositivo mobile debba rimanere accesa. Pertanto risulta evidente come WhatsApp su PC non possa funzionare in maniera indipendente rispetto a WhatsApp su dispositivo mobile: per funzionare la prima, la seconda deve essere attiva su smartphone o tablet, e dunque su questi dispositivi dovrà essere attiva la connessione online.

Argomenti: , , ,