WhatsApp, arriva funzione che permette di verificare le immagini in chat su Google

Novità per WhatsApp in versione beta, arriva la funzione che permette di verificare le immagini ricevute in chat e previene le fake news.

di , pubblicato il
Novità per WhatsApp in versione beta, arriva la funzione che permette di verificare le immagini ricevute in chat e previene le fake news.

Importante novità in arrivo su WhatsApp, ancora una volta la piattaforma si rinnova per salvaguardare le informazioni che vengono veicolate attraverso l’app. Ecco la nuova funzione in arrivo.

WhatsApp, lotta alle fake news

Il fenomeno delle fake news diventa sempre più virale e quindi pericoloso. WhatsApp ha quindi adottato un nuovo sistema per combattere tale fenomeno. Nella versione beta sono presenti sia un motore di ricerca interno (che consente di fare ricerche sul web senza uscire da WhatsApp), sia la possibilità di eseguire una ricerca per immagini, e cioè di inserire una foto nella barra di ricerca in cui normalmente si scrivono le parole chiave per trovare ciò che ci interessa nel mare magnum della rete.

Tale sistema permetterà quindi di verificare l’immagine. In pratica, se l’utente riceverà una foto, potrà caricarla poi su Google e verificarne le info in base ai risultati di ricerca ad essa associati. A dare notizia di questa interessante novità ci ha pensato il sempre ben informato WABetaInfo, che in materia di versioni beta della piattaforma rimane il massimo esperto del web.

Una interessante novità dunque in arrivo su WhatsApp che permetterà di contrastare sempre più il fenomeno della false notizie, ricordiamo infatti che anche in passato la piattaforma aveva introdotto un altro importante sistema per smascherare le false news, quello di mostrare l’icona dell’inoltro, proprio per far capire che il messaggio ricevuto fa parte di una serie di news circolate in rete, e quindi potenzialmente parte di una catena di Sant’Antonio.

Potrebbe interessarti anche: Android Q, tutte le grandi novità introdotte dalla versione beta

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,