Truffa WhatsApp, hacker si spacciano per team ufficiale e rubano account

Una truffa che fa tremar le vene e i polsi, ecco la nuova tegola per gli utenti WhatsApp.

di , pubblicato il
Una truffa che fa tremar le vene e i polsi, ecco la nuova tegola per gli utenti WhatsApp.

Eccola la truffa che può davvero o paralizzare gli utenti di WhatsApp, arriva un team di criminali che finge di essere un canale ufficiale dell’azienda di messaggistica istantanea a ci porta via l’account allo scopo naturalmente di arrivare ai nostri soldi.

Truffa WhatsApp

Gli hacker in questo caso si spacciano per il team ufficiale di WhatsApp, ovvero si presentano a noi con la foto profilo dell’app e ci inviano un messaggio chiedendoci semplicemente di condividere il proprio codice di verifica. A lanciare l’allarme è il sempre ben informato WABetaInfo che ha rilasciato un tweet per avvertire gli utenti. Massima attenzione quindi a queste strane richieste.

Ricordiamo che i canali ufficiali per la comunicazione scelti da WhatsApp sono quelli social, quindi mai l’azienda ci darà informazioni attraverso un messaggio sulla piattaforma. Inoltre, il codice in questione è assolutamente personale, e serve appunto a recuperare il proprio account e associarlo a un altro dispositivo. Le sei cifre che arrivano via SMS però se comunicate a terzi, permettono a questi ultimi di accedere al proprio account.

Ecco quindi la truffa. Per l’occasione WhatsApp ha rilasciato un comunicato nel quale si invitano gli utenti a non abboccare a questo tranello: “SE QUALCUNO STA CERCANDO DI RILEVARE IL TUO ACCOUNT, PER FARLO È NECESSARIO IL CODICE DI VERIFICA SMS INVIATO AL TUO NUMERO DI TELEFONO. SENZA QUESTO CODICE, QUALSIASI UTENTE CHE TENTA DI VERIFICARE IL TUO NUMERO NON PUÒ COMPLETARE IL PROCESSO DI VERIFICA E UTILIZZARE IL TUO NUMERO DI TELEFONO SU WHATSAPP”.

Potrebbe interessarti anche Immuni, come configurare l’app per il tracciamento del contagio da Coronavirus

Argomenti: ,