Supercar del futuro, tecnologia e motori insieme per l’auto più veloce del mondo

Potrà toccare i 500 km orari la Devel Sixteen. Ecco il concept dell'auto più veloce del mondo. Da Dubai arriva la supercar del futuro.

di , pubblicato il
Potrà toccare i 500 km orari la Devel Sixteen. Ecco il concept dell'auto più veloce del mondo. Da Dubai arriva la supercar del futuro.

Il mondo della tecnologia continua a mettere la propria in tutti i settori dei processi produttivi. Quello delle auto è sicuramente un settore molto florido e da sempre aperto alle nuove frontiere che il sapere tech è pronto a svelare. In mondo che va sempre più veloce, l’idea da cavalcare subito al volo è dunque quella di offrire un’auto che vada ancora più veloce del pensabile, ecco il nuovo trend lanciato.

Arriva l’auto più veloce del mondo

Mentre la maggior parte delle case automobilistiche è concentrata verso il trasporto elettrico per una tecnologia sempre più rispettosa dell’ambiente e che riduca al minimo i costi di consumo della vettura, la Devel Sixteen di Dubai viaggia in una direzione totalmente diversa, puntando tutto sulla velocità e la potenza e presentando un nuovo concept, l’auto più veloce del mondo. Dopo un lavoro duro lungo 4 anni, arrivano le prime soddisfazione a riguardo. Si presume che il modello sarà in grado di sviluppare una velocità fino a 500 chilometri all’ora con una capacità di 5000 cavalli. Numeri impressionanti che fanno di questa auto qualcosa di mostruoso se paragonato alle normali macchine delle nostre città, accostabile soltanto alle vetture di Formula 1, giusto per intenderci.

Leggi anche: La realtà aumentata cambierà il nostro mondo rivoluzionando anche quello del lavoro

Il primo prototipo funzionante verrà mostrato nell’ambito del Dubai Motor Show. Il prototipo in questione è composto da un motore speciale con un volume di 12,3 litri. Anche il motore in questione è già stato creato, come del resto la vettura, l’intera vettura, che in forma di prototipo è già completata. È progettato dalla società americana Steve Morris Engines e scommettiamo che la curiosità intorno all’evento sia davvero tanta, anche per coloro che non sono notoriamente particolarmente interessati al mondo dei motori.

Devel Sixteen, collaborazione anche italiana?

Abbiamo detto che l’azienda di Dubai si sta servendo della tecnologia americana per la progettazione del modello, questa supercar che vanterà di essere la più veloce mai realizzata potrebbe però vantare anche una collaborazione italiana. E’ noto infatti che la Manifattura Automobili Torino ha mostrato un certo interesse per il progetto, e dall’alto della sua grande esperienza nella creazione di supercar, potrebbe offrire i suoi servigi. Al momento non si conoscono ancora indiscrezioni in merito a uscita sul mercato e prezzo di lancio.

Leggi anche: Brain Hacking, così la tecnologia migliora il nostro cervello – Gli scenari possibili

Argomenti: