Upflow, la startup che ottimizza i pagamenti dei clienti, raccoglie 15 milioni

Startup francese raccoglie 15 milioni di dollari in un round finanziario.

di , pubblicato il
startup

Anche dalla Francia le startup si danno da fare per raggiungere i propri traguardi, è il caso di Upflow, azienda francese che ha appena chiuso un round di Serie a raccogliendo ben 15 milioni di dollari.

Startup Upflow a caccia di pagamenti

Cosa fa questa startup francese? L’azienda consente di tenere traccia dei pagamenti abbattendo i ritardi. In sostanza, ottimizza i conti dei propri clienti riscuotono i pagamenti al fine di migliorare il ciclo di cassa. Infatti, riguardo la creazione di fatture per un cliente, è probabile che quest’ultimo attenda settimane prima di pagare. La maggior parte delle aziende si ritrova con un arretrato di fatture in sospeso in un foglio di calcolo Excel.

In questa situazione, l’azienda è costretta a tenere d’occhio il proprio conto bancario per riconciliare manualmente quei pagamenti, inoltre deve poi contattare personalmente il cliente per ricordargli di effettuare il pagamento. Ecco quindi il lavoro della startup francese che elimina tutto questo. Upflow infatti funge da repository centrale per vedere tutte le fatture dell’azienda coinvolta, tenere traccia dei pagamenti, comunicare con il team e inviare promemoria. Inoltre, la startup integra i propri strumenti con quelli dell’azienda cliente.

Startup Upflow si espande

Con l’investimento appena ottenuto Upflow ha sicuramente intenzione di espandersi. Obiettivo gli USA. Presto infatti la startup aprirà un ufficio a New York. Gli investitori nel round di finanziamento includono 9yards Capital, investitori esistenti eFounders, nonché il co-fondatore di N26 Maximilian Tayenthal, Uber SVP of Delivery Pierre-Dimitri Gore-Coty, co-fondatore e CEO di auxmoney Raffael Johnen.

Ecco le parole del CEO e co-fondatore Alexandre Louisy: “La nostra missione è rivoluzionare il modo in cui le aziende vengono pagate. In Upflow, forniamo una soluzione che aggiunge connettività e chiarezza allo stack di pagamento e fatturazione di un’azienda. Laddove i sistemi erano precedentemente chiusi e disconnessi, la piattaforma di Upflow consente processi fluidi e chiari”.

Potrebbe interessarti anche Byju diventa la startup indiana più preziosa, ora vale 16,5 miliardi di dollari

Argomenti: