Smartphone e radiazioni, i Huawei sono pericolosi per la nostra salute?

Preoccupa la lista di Forbes sulle radiazioni emesse dagli smartphone, nella classifica ci sono troppi Huawei, fanno davvero male alla nostra salute?

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Preoccupa la lista di Forbes sulle radiazioni emesse dagli smartphone, nella classifica ci sono troppi Huawei, fanno davvero male alla nostra salute?

Un quadro a dir poco preoccupante emerge dalla ricerca effettuata da Statista per conto di Forbes, alcuni smartphone emettono radiazioni davvero alte. Anche se non sono ancora chiari i reali pericoli che tali radiazioni possono provocare alla nostra salute, dobbiamo dire che Huawei spaventa non poco, con diversi device in lista.

Huawei, smartphone con troppe radiazioni

Statista si è servita dei dati raccolti dall’Ufficio federale tedesco per la protezione dalle radiazioni (Bundesamt für Strahlenschutz). Niente Samsung in questa speciale classifica che tanto sta facendo discutere in questi giorni. Compaiono, invece, con una certa preoccupazione ben tre iPhone, a farla da padrone però sono i dispositivi cinesi con Xiaomi in testa e Huawei che ne porta ben sei in classifica. Un dato allarmante che spaventa non poco i possessori di tali dispositivi, soprattutto perché si tratta tra l’altro di alcuni dei modelli più venduti dell’azienda, anche in Italia. Andiamo quindi a vedere la lista completa del prodotti incriminati.

Xiaomi Mi A1 1,75
OnePlus ST 1,68
Huawei Mate 9 1,64
Nokia Lumia 630 1,51
Huawei P9 Plus 1,48
Huawei GX8 1,44
Huawei P9 1,43
Huawei Nova Plus 1,41
OnePlus 5    1,39
Huawei P9 Lite 1,38
iPhone 7   1,38
Sony Xperia XZ1 Compact  1,36
iPhone 8    1,32
ZTE Axon 7 Mini    1,29
Blackberry DTEK60 1,28
iPhone 7 Plus  1,24

Benché, come dicevamo, non ci sono connessioni scientificamente provate tra le radiazioni degli smartphone e le possibili ripercussioni negative sulla nostra salute, è bene tenere i nostri device lontani da testa, cuore e genitali, regola del resto valida per dispositivi elettronici.

Potrebbe interessarti anche: Google sta per lanciare un nuovo Chromecast, stavolta in versione stand alone

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Smartphone

I commenti sono chiusi.