Scaricare da YouTube, la nuova funzione è disponibile su desktop, ma ci sono limitazioni

Novità per YouTube, la funzione per scaricare i video.

di , pubblicato il
YouTube

Alzi la mano chi non ha mai desiderato di scaricare da YouTube, esistono diversi software anche online che permettono di farlo, oltre che a sistemi da nerd per catturare i video trasmessi su schermo. Ora però la funzione download è disponibile direttamente sulla piattaforma, ma ci sono delle limitazioni.

Scaricare da YouTube, ora si può

Come fare per scaricare da YouTube? Come detto, ci sono tanti software ce sono in grado di farlo. Non vogliamo proporvi quindi la solita guida che potrete trovare sul web con una piccola ricerca, ma informarvi della notizia relativa a una vera e propria funzione inserita dalla piattaforma stessa di proprietà di Google che permette di effettuare il download dei video. Come dicevamo, però, ci sono non poche limitazioni. Vediamo di quali si tratta.

Innanzitutto, la nuova funzione al momento è disponibile solo per gli utenti Premium. Si tratta di utenti che hanno attivato il servizio a pagamento della piattaforma. Attualmente l’offerta prevede 30 giorni di prova, dopo i quali si può decidere se disdire oppure continuare con il servizio pagando 11,99 euro al mese e avere sul proprio account Google tutte le varie funzioni incluse. Tra queste, come detto, c’è anche ora quella di scaricare video dalla piattaforma. Al momento la funzione è disponibile solo su desktop, inoltre sono consentiti solo i seguenti browser: Chrome, Opera ed Edge, tutti aggiornati alle ultime versioni.

Scaricare da YouTube, solo in prova

Non è tutto. Oltre alle limitazioni che abbiamo appena visto, la funzione appena introdotta è disponibile solo fino al 19 ottobre. Si tratta insomma di una proba, un test per verificare probabilmente l’interesse degli utenti e spingerli magari a sottoscrivere l’abbonamento Premium.

Non è detto inoltre che tale funzione venga resa poi disponibile a tutti gli effetti dopo questa fase di test. Insomma, si tratta di un test che potrebbe dare esito negativo, in tal caso Big G potrebbe ritenere opportuno tornare sui propri passi ed eliminare la funzione.

Potrebbe interessarti anche Classifica Social, quali paesi dell’UE ne fanno più uso, sorpresa Italia

Argomenti: