PlayStation 4 ci saluta, la console targata Sony va in pensione

PlayStation 4 ci saluta e se ne va, lascia spazio a PS5.

di , pubblicato il
PlayStation 4 ci saluta e se ne va, lascia spazio a PS5.

Sony fa ciaone a PS4, c’è la decisione da parte dei vertici nipponici che in patria manderanno in pensione la console per fare spazio alla nuova arrivata, la PS5.

PlayStation 4, addio

Addio alla PlayStation 4, la famosa console va in pensione, non sarà più prodotta ed è uscita dal catalogo nei negozi giapponesi. In quello italiano invece al momento ancora nulla è cambiato, e troviamo la macchina denominata PS4 regolarmente al suo posto, come se nulla fosse. Per quanto riguarda il sito giapponese invece, dismessi tutti i modelli di PlayStation 4 Slim tranne la versione da 500 gigabyte color Jet Black e tutti i Pro.

Come dicevamo, dalle nostre parti invece nulla ancora è cambiato, soprattutto perché a quanto pare la produzione italiana vuole ancora sfruttare al massimo il potenziale offerto dalla versione PS4 Pro, dato che la libreria della nuova console PS5 non è ancora arrivata al suo potenziale massimo. In ogni modo, bisogna prendere atto del fatto che la PS4 ha avuto sostanzialmente un ciclo di vita davvero breve, solo 7 anni, essendo arrivata sul mercato nel 2014.

Se consideriamo che la PS3 è rimasta in produzione per 11 anni e la PS2 ben 13 anni, possiamo considerate la quarta variante della console di mamma Sony davvero poco longeva. Un pensionamento anticipato però che è stato battuto in realtà proprio dalla prima PlayStation, la quale fu lanciata nel 1994 e finì fuori produzione già nel 2000, solo 6 anni.

Potrebbe interessarti anche Termini di utilizzo e privacy, anche Google cambia, le novità dal 25 gennaio

Argomenti: ,