Mediaset Play, come funziona l’app gratis e su quali Smart TV è possibile vederla

Nuova app per Android, iOS e Web, ecco Mediaset Play, live streaming e restart dei programmi da smartphone, tablet e Smart TV abilitate.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Nuova app per Android, iOS e Web, ecco Mediaset Play, live streaming e restart dei programmi da smartphone, tablet e Smart TV abilitate.

Si sta defilando sempre di più dal mondo delle pay tv, ma come avevamo previsto sta diventando sempre più grande e forte in quello delle trasmissioni in chiaro. Mediaset lancia la nuova app Mediaset Play, da non confondere con Premium Play, che è appunto l’app riservata esclusivamente agli abbonati Premium.

App Mediaset Play, novità succulenta

Arriva una nuova app per Mediaset. Ce n’era bisogno? Non lo possiamo dire con certezza, ma certo non era sprovvista di applicazioni la rete del biscione. Ad ogni modo, dobbiamo anche aggiungere che l’interfaccia delle app precedenti non è mai sembrata il massimo, non solo rispetto a quella Premium, ma soprattutto rispetto alla concorrenza. Ad ogni modo, ecco che si fa largo la nuova app di Mediaset, detta per l’appunto Play, anche se molti suggerivano un semplice restyling delle app precedenti, anche perché non tutti sono al momento riusciti a trovarla. Pare infatti che per ora siano davvero poche le smart tv che hanno inserito in catalogo l’app nuova da scaricare. Ma come se non bastasse, ci arrivano segnalazioni anche di difficoltà dallo store di Google per Android.

Potrebbe interessarti anche: LG prepara lo smartphone pieghevole, con un click lo metti nel taschino

Insomma, sulla funzionalità di Mediaset Play ci riserviamo ancora qualche giorno per deliberare, quel che è certo comunque è che c’è, esiste e sta da qualche parte. Battute a parte, l’annuncio è arrivato ieri 5 luglio direttamente da Piersilvio Berlusconi che in occasione della presentazione del nuovo palinsesto, ha lanciato anche la nuova app per pc, tablet, smartphone e smart tv, quindi iOS, Android e Web sono coperti. Per quanto riguarda Android, in realtà l’app va ad aggiornare la precedente Mediaset On Demand (e probabilmente questo è il motivo per il quale molti ci segnalano di non averla trovata, semplicemente perché già ce l’hanno e devono solo aggiornarla).

Per quanto riguarda invece gli Smart TV, ovviamente non tutti sono abilitati, quelli che potranno usufruirne sono i TV mhp compatibili con il broadband addendum e tutti i nuovi HbbTV 2.0.1. L’app offre nuovi menu con la possilitià di seguire la programmazione per brand, molto comoda inoltre la funzione restart che permette di rivedere dall’inizio un programma in corso. Ovviamente non mancano le funzioni on demand e di streaming live. Il programmi rimangono in catalogo ben oltre i 7 giorni di archivio.

Potrebbe interessarti anche: Google: dimmi che voce hai e ti dirò chi sei, IA abbina suono a volti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Applicazioni e Giochi