LG prepara lo smartphone pieghevole, con un click lo metti nel taschino

Smartphone pieghevole, anche LG deposita il suo brevetto. Nel 2019 metteremo i device in un piccolo taschino.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Smartphone pieghevole, anche LG deposita il suo brevetto. Nel 2019 metteremo i device in un piccolo taschino.

Anche LG si sta dando da fare per seguire un trend che sembra ormai chiaro e che troverà il suo atto pratico probabilmente nel 2019. Ecco lo smartphone da taschino dell’azienda sudcoreana. State pensando ad un device particolarmente piccolo? Sbagliato, si tratta di un dispositivo pieghevole, il vero trend del futuro.

Smartphone pieghevole LG

Non solo Samsung, anche LG pronta agli smartphone pieghevoli, per non parlare poi di Apple che ha brevettato il dispositivo circa un annetto fa, o poco meno. La corsa continua, chi sarà il primo a lanciare questi nuovi device? Probabilmente il primo già c’è stato, l’Aton di ZTE è infatti lo smartphone pieghevole a cui si ispirano anche le attuali produzioni di Samsung e LG. Se stavate pensando infatti allo smartphone flessibile che si piega come un foglio di carta, sbagliate ancora, questo dispositivo LG sarà infatti molto simile a quello di ZTE e ne utilizza lo stesso identico meccanismo.

Potrebbe interessarti anche: Playstation 5, l’uscita è ancora lontana, ma il prezzo è davvero invitante

Infatti, il dispositivo prevederebbe una cerniera nella parte centrale, mediante la quale piegarlo secondo diverse angolazioni. Per tenerlo chiuso sarebbero previsti due magneti alle estremità superiore ed inferiore, ed il display sarebbe dotato di un meccanismo di accensione automatica all’apertura. La fotocamera anteriore dovrebbe essere integrata all’interno dello schermo, mentre le componenti hardware dovrebbero essere sotto al display.

Al momento non è certo che tale brevetto sarà poi utilizzato direttamente da LG per la produzione di un proprio smartphone pieghevole, potrebbe infatti anche darsi che l’azienda sudcoreana decida invece di vendere il brevetto a terzi, o più semplicemente di utilizzare tale idea per la produzione di smartphone di aziende esterne. Insomma, al momento si sa poco o nulla in merito al prodotto finale, naturalmente non si conoscono affatto le caratteristiche del device, proprio perché ancora non sappiamo se sarà effettivamente un prodotto LG o una tecnologia da utilizzare a servizio di un’altra azienda.

Potrebbe interessarti anche: Google: dimmi che voce hai e ti dirò chi sei, IA abbina suono a volti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Rumors, Rumors Smartphone