Libero Mail attiva dopo il Wind Infostrada Down

Dopo il blackout di stamane, Libero Mail è tornata attiva e da qualche ora è possibile accedere al servizio di posta elettronica.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Dopo il blackout di stamane, Libero Mail è tornata attiva e da qualche ora è possibile accedere al servizio di posta elettronica.

Il blackout che ha colpito un internauta su 4 oggi 13 giugno 2014, ovvero tutti gli utenti Wind Infostrada, ha colpito anche tutti i servizi a essi connessi, come ad esempio Libero Mail. Il Down ha infatti interessato anche Libero.it, ma stavolta la colpa non è da imputarsi al servizio di posta elettronica. L’oscuramento del pannello di controllo per l’accesso alla mail ha lasciato interdetti gli utenti che subito si sono fiondati sui motori di ricerca per capire quale fosse il problema. Nessun attacco virus, ma solo un guasto tecnico decisamente grave e anomalo che ha colpito Wind Infostrada e che attualmente è ancora in corso di riparazione in tutta Italia. Da poco, Libero Mail è tornata attiva e risulta così possibile accedere alla propria mail.   LEGGI ANCHE Wind Infostrada: problemi ADSL, chiamate e 3G in tutta Italia  

Libero Mail ripristinata: cronaca di una giornata da incubo

E’ un venerdì 13, quindi forse non c’è di che stupirsi, anche se siamo in Italia e da noi il numero che porta iella è il 17 (il venerdì, invece, rimane tale e quale). Per tutta la mattina gli utenti hanno cercato spiegazioni sul web del blackout che ha colpito i servizi Wind Infostrada, tra cui si annovera proprio Libero Mail, ma ciò che abbiamo letto è solo un messaggio di scuse: “Ci spiace, ma si è verificato un problema di connessione su una parte della rete internet nazionale”. Nessun problema dipendente da Libero.it, dunque, anche se da parte dei diretti responsabili ancora non sono arrivate spiegazioni ufficiali (tra quelle dell’ultima ora si legge di effetti della tempesta solare, ma perché avrebbe colpito solo le comunicazioni targate Wind?) e i problemi persistono ancora in molte parti del Paese, sia sulla linea ADSL, sia sulle linee fisse e mobile. Poco dopo le 15 Libero Mail è tornata attiva e al momento in cui scriviamo non presenta più nessun problema. Speriamo che a breve si possa dire lo stesso degli altri servizi colpiti dal blackout.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nessuno