Instagram contro il bullismo, la funzione Silenzia combatte i bulli del web

Stop alla bullismo online, arriva la nuova funzione da parte di Instagram.

di , pubblicato il
Stop alla bullismo online, arriva la nuova funzione da parte di Instagram.

Stop al bullismo sui social, arriva la trovata anche da parte di Instagram che inaugura la funzione Silenzia. Ecco come proteggere il proprio account da interazioni moleste.

Instagram contro il bullismo

E’ una delle grandi lotte dei social sul web, del resto l’effetto Gige è stato da sempre tra i più grandi problemi di internet. Con l’invisibilità del soggetto, infatti, il molestatore si sente potente perché impuniti, da qui nascono i cosiddetti leoni da tastiera, e dai litigi alle vere e proprie molestie, il passo spesso è breve. Il capo della piattaforma, Adam Mosseri, ha quindi attuato quanto promesso tempo fa, ovvero una funzione che zittisce i bulli e chiude di netto la possibilità ai molestatori di infastidire le vittime, così da evitare lunghe e fastidiose conversazioni volgari, o addirittura salvare da vero e proprio bullismo online alcuni soggetti assediati.

Ecco le parole di Mosseri: “Il bullismo è una questione complessa e Instagram è consapevole che i giovani affrontano una quantità sproporzionata di contenuti offensivi, ma sono spesso riluttanti a segnalare o bloccare i coetanei che li bullizzano. “Silenzia” è stato pensato per permettere a tutti gli utenti di proteggere il proprio account in totale tranquillità, senza perdere di vista il bullo”.

Per bloccare il molestatore basterà selezionarne la funzione dal suo commento, oppure andando direttamente sul suo profilo, o ancora attraverso le impostazioni della privacy. A quel punto, ogni commento del molestatore sarà visibile solo a quest’ultimo. Inoltre, i messaggi diretti della persona silenziata verranno spostati automaticamente in Richieste di messaggi e non si riceverà alcuna notifica.

Potrebbe interessarti anche Google doodle dedicato alla prima ferrovia italiana, Napoli – Portici

Argomenti: ,