Hacker prende controllo di Chromecast per promuovere youtuber, dove finiremo?

TheHackerGiraffe prende d'assalto i device Chromecast, attacco hacker ancora per pubblicizzare PewDiePie. Ma a preoccupare sono i sistemi di sicurezza.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
TheHackerGiraffe prende d'assalto i device Chromecast, attacco hacker ancora per pubblicizzare PewDiePie. Ma a preoccupare sono i sistemi di sicurezza.

Nuovo attacco da parte di TheHackerGiraffe, stavolta a finire nel mirino dell’ormai noti hacker ci sono i dispositivi Chromecast. Si tratta solo di una bravata, ma la nostra sicurezza è sempre più minacciata.

Attacco hacker a Chromecast

E’ il re degli hacker nell’ultimo periodo, dopo essere saltato agli onori della cronaca per aver hackerato migliaia di stampanti qualche settimana fa. Ora però ci prova con le smart tv. Il motivo è sempre lo stesso, promuovere PewDiePie, canale dello youtuber Felix Arvid Ulf Kjellberg, è conosciuto per essere il detentore del record di utenti registrati su YouTube con la bellezza di oltre 70 milioni di iscritti. Nelle ultime settimane però il suo record è stato superato.

Ebbene sì, Bollywood avanza e un canale dedicato a un nuovo film indiano ha letteralmente incendiato Youtube riuscendo in poco tempo a superare il numero di iscritti dello youtuber succitato. Ecco scatta quindi il piano hackeraggio, prima TheHackerGiraffe prende il controllo delle stampanti e stampa dei volantini per promuovere lo youtuber, poi decide di passare alle smart tv e passa a Chromecast.

Sfruttando una falla nel sistema di Google Chromecast l’hacker faceva partire automaticamente il video di PewDiePie sulle tv collegate al dispositivo. Insomma, un problema non da poco che per fortuna sembra essere sfruttato per una pubblicità tutto sommato “innocente”, ma ci fa capire quanto siano in pericolo i nostri dispositivi e come sia sostanzialmente facile sfruttare le falle dei loro sistemi per assoggettarli ai propri scopi.

Potrebbe interessarti anche: Google rilancia Project Soli, potremo controllare i device senza toccarli

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie, Sicurezza