Guida Google Drive, un gruppo di lavoro con pieni poteri

Una guida facile e veloce per utilizzare al meglio Google Drive, ecco come fare.

di , pubblicato il
Una guida facile e veloce per utilizzare al meglio Google Drive, ecco come fare.

Utilizzare Google Drive può essere davvero utile, soprattutto se avete intenzione di interagire con un folto gruppo di lavoro e proprio non vi va di inviare quelle fastidiosissime email. Andiamo allora a dare uno sguardo a una breve guida per conoscere meglio la piattaforma di Big G.

Guida Google Drive

Il creatore del gruppo sarà in grado di decidere quali saranno le azioni che gli altri partecipanti potranno svolgere.A seconda dei compiti che gli avrai assegnato, gli altri del gruppo potranno organizzare, aggiungere e modificare: aprire, modificare, eliminare o spostare tutti i file all’interno della cartella. Aggiungere file alla cartella: (le persone non possono però modificare i file, possono solo visualizzarle), aprire la cartella e consultarne il contenuto.

La piattaforma sfrutta al massimo quello che è il concetto di personalizzazione. Per utilizzare, quindi, questo spazio al meglio, non bisogna fare altro che personalizzarlo secondo le nostre esigenze. Basta mail singole o messaggi su altre piattaforme con l’invio di file e documenti dispersi un po’ ovunque, con Google Drive è tutto sotto controllo, basta organizzarsi.

Il primo passo da svolgere è quello di scegliere le persone da aggiungere al nostro gruppo. Per farlo basta digitare l’indirizzo email dell’utente in questione per inserirlo nel sistema. Per inviare file basta cliccare su Drive, poi sul file da condividere, poi andare su Condividi e cliccare sul simbolo correlato. Una volta creato un team, chi ne fa parte potrà accedere ai file come sola lettura, oppure modificarle, a seconda dei compiti che gli ha assegnato l’admin.

Potrebbe interessarti anche Galaxy Note 10e, versione economica con S Pen e schermo flat

Argomenti: