Google Maps: ecco come evitare le code nei negozi

Google Maps non indica soltanto il percorso, ma da informazioni su come evitare le code nei negozi. In che modo? Basta leggere questa semplice guida.

di , pubblicato il
Google Maps non indica soltanto il percorso, ma da informazioni su come evitare le code nei negozi. In che modo? Basta leggere questa semplice guida.

Le funzionalità di Google Maps non sempre sono conosciute dal grande pubblico: ad esempio, in pochi probabilmente saranno a conoscenza di come evitare le file nei negozi grazie proprio alla più famosa app del colosso di Mountain View. La funzionalità è di uso davvero molto semplice, in pieno stile Google, per cui, con pochi tocchi, è possibile decidere se recarsi in un determinato centro commerciale oppure in un altro, a partire da un algoritmo che, aggiornandosi quotidianamente, permette di visualizzare l’andamento orario e giornaliero delle file.

Ma andiamo con calma.

Dal mondo di Google Maps, aggiornamento in arrivo: trovare parcheggio non è mai stato così facile.

Come evitare le code nei negozi con Google Maps

Una delle funzionalità meno conosciute di Google Maps è proprio quella che permette di analizzare i flussi per evitare le file nei negozi e nei grandi centri commerciali. Il tutto è di una facilità disarmante:

  • avviate Google Maps sul vostro smartphone
  • scegliete un negozio che avete intenzione di visitare, in maniera tale da visualizzare la schermata con il percorso e il pulsante ‘Avvia’ che permette di attivare il navigatore
  • fate tap sul nome del negozio
  • noterete che si apre una scheda in cui vengono indicate una serie di informazioni utili: l’indirizzo, gli orari di apertura e chiusura, i contatti telefonici o di altro tipo, spesso le recensioni di altri utenti che vi sono stati
  • scorrete, a questo punto, la finestra verso il basso e noterete una dicitura ‘Orari di punta’
  • una volta premuto su ‘Orari di punta’, si aprirà una sorta di grafico che permette, in maniera molto intuitiva, di visualizzare l’affluenza nelle differenti ore della giornata e decidere qual è la più adatta per recarsi a fare compere senza affrontare inutili code

Dal mondo WhatsApp, ecco come cancellare un messaggio dopo averlo inviato.

Come evitare le code nei negozi con Google Maps – parte seconda

Ma non è tutto. Questo servizio di Google Maps non è in tempo reale, bensì si tratta di un algoritmo, come già accennato, che sulla base di continui aggiornamenti permette non solo di visualizzare le possibilità di code nella giornata stessa, ma anche nei giorni futuri. Insomma, volete andare il fine settimana in un centro commerciale e volete sapere qual è l’orario più adeguato? Ecco la procedura, ancora una volta semplicissima:

  • effettuate tutta la procedura precedente fino a ‘Orari di punta’
  • toccate la voce e potete scegliere di inserire una data per conoscerne l’affluenza

Alternativamente:

  • andate nella sezione ‘Orari di punta’
  • fate swipe a destra e a sinistra per leggere i grafici delle previsioni dei giorni precedenti o successivi

Vi lasciamo con una riflessione amena: che succede se tutti, utilizzando questa funzionalità di Google Maps, decidono di andare non nell’orario di punta? Semplice, che sarà proprio quello a diventarlo! Ovviamente, non funziona così, perché ognuno di noi sceglie gli orari per tutta una serie di motivi che nessun algoritmo potrà svelare.

Qui trovate WhatsApp Web: come usarlo da computer, tablet e iPad partendo dai sistemi Android, iPhone e Windows Phone.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , , ,