InvestoPro Sim, piattaforma di trading online lanciata dalla fintech MarketWall

Società fintech lancia nuova piattaforma di trading online.

di , pubblicato il
I-Tech Innovation 2021

Nuovo importante progetto fintech, i soci MarketWall, startup specializzata in soluzioni IT (tecnico informatico), hanno avviato una nuova società di intermediazione mobiliare, la InvestoPro Sim.

Fintech, nasce InvestoPro Sim

Dopo l’ok della Consob, subito attivata la nuova piattaforma InvestoPro.com. Il sito in questione si occuperò di trading online con analisi finanziarie, notizie, ricerche, format educativi in aggiunta ad altri contenuti esclusivi fatti d’un pool di esperti del settore. A coadiuvare gli studi e le analisi presentate ci saranno anche le più avanzate tecnologie in campo informatico, come l’intelligenza artificiale e altri strumenti di importante valore tecnologico.

Tra gli ideatori e fondatori della nuova società non solo la fintech MarketWall, ma anche Intesa Sanpaolo. Scopo della nuova società è quello di offrire una Sim innovativa al servizio degli investitori che hanno necessità di gestire in Pina autonomia i propri patrimoni. Ecco la nota ufficiale lanciata alla costruzione della società: “Il progetto nasce dalla volontà dei soci di MarketWall – l’artificial intelligence company canadese AnalytixInsight, Intesa Sanpaolo e il Ceo di MarketWall e della nuova realtà Marco Roscio Ricon – di creare una Sim altamente innovativa dedicata agli investitori privati che intendono gestire in autonomia i loro patrimoni, caratterizzata dall’ampiezza degli strumenti e delle offerte d’investimento, dalla qualità del flusso informativo e dalla capacità di offrire soluzioni digitali avanzate.”

Trading online con startup fintech

A sentire parlare dei numeri dei numeri della community di InvestoPro.com c’è da fare tanto di cappello agli organizzatori. Sono infatti già oltre 2,5 i milioni di visitatori mensili che da tutto il mondo affollano la piattaforma. Questo grazie a una sapiente fase di test lanciata appunto diversi mesi fa dalla società, al fine di testare e ricevere feedback in merito, ma anche appunto di creare sin da subito una comunità che potesse fare da solida base di lancio per il progetto.

Per quanto riguarda invece i clienti di Intesa Sanpaolo, presto per loro ci sarà la possibilità di accedere alla piattaforma e attivare il servizio offerto relativo al trading online. Lato tech, la piattaforma si presenta come un multi-device nel quale gli investitori, grazie a strumenti molti semplici e veloci, possono costruire su misura la propria user experience al fine di mescolare funzionalità e contenuti in base alle proprie esigenze.

Potrebbe interessarti anche Corsi di digital marketing, la nuova iniziativa di Confindustria

Argomenti: