Facebook Ray-Ban Stories, arrivano in Italia gli occhiali intelligenti, ecco il prezzo e cosa si può fare

Arrivano finalmente in Italia gli occhiali intelligenti di Facebook.

di , pubblicato il
Facebook

Sbarcano anche in Italia gli occhiali intelligenti di Facebook, stiamo parlando dei Ray-Ban Stories, smart glasses capaci di scattare foto, filmare video e avviare musica o chiamate con i comandi vocali.

Facebook Ray-Ban Stories, caratteristiche e prezzo

Nati dalla collaborazione tra Facebook ed EssilorLuxottica, questi occhiali intelligenti sono controllati a comandi vocali e consentono, come detto, di effettuare tantissime funzioni. Dopo il tentativo, fallito, di Google, è Facebook a provarci, puntando forte sul suo ampio bacino di utenza. Del resto, il richiamo alle Storie del nome è un chiaro riferimento al fatto che il target di questi indossabili sia estremamente social. L’espansione dei social dunque sta per vivere lo step decisivo, uscendo dai più canonici sentieri di smartphone e computer.

Il lancio in Italia è quasi un’esclusiva, i Facebook Ray-Ban Stories hanno scelto infatti il nostro paese e pochi altri per il lancio. I tre modelli presentati sono Wayfarer, Meteor e Round, e tutti presentati in vari colori, oltre che lenti, ossia da sole, chiare, transition e graduate. Insomma, dei veri e propri occhiali che in più sono anche degli indossabili con assistente virtuale a comandi vocali a bordo. Gli occhiali integrano due fotocamere da 5 megapixel agli apici superiori per scattare foto e registrare video. Il prezzo parte da 329 euro.

Facebook Ray-Ban Stories, un nuovo trend

Stavolta Facebook ci punta molto, e spera di fare nettamente meglio di quanto fatto da Google nel lontano 2013. Ecco le parole di Rocco Basilico, Chief Wearables Officer di EssilorLuxottica. “È un prodotto che dimostra come i consumatori non debbano più scegliere tra tecnologia e moda: possono vivere il momento e rimanere connessi mentre indossano il loro stile preferito”. Queste invece le parole di Andrew Bosworth, vicepresidente dei Facebook Reality Labs: “Stiamo introducendo un modo completamente nuovo con cui rimanere connessi al mondo che ci circonda. Abbiamo scelto l’Italia tra i primi paesi al lancio perché sappiamo quanto conti lo stile nella vita di tutti i giorni e quanto gli italiani amino la tecnologia”.

Potrebbe interessarti anche Scandalo Facebook, secondo un report sta leggendo i messaggi nella chat di WhatsApp

Argomenti: , , ,