Criptovalute in crisi, Elon Musk sta rovinando Bitcoin e company

Bitcoin e company troppo influenzati dalle scelte di Elon Musk.

di , pubblicato il
Elon Musk

È stato un weekend di passione per il mondo delle criptovalute, a quanto pare Bitcoin ora sta iniziando la fase di declino, o forse è solo una crisi passeggera. Gli esperti sono ancora divisi sulla questione, ma su una cosa sembrano ormai tutti sicuri; Elon Musk sta facendo il bello e il cattivo tempo nel mondo delle crypto.

Criptovalute, Elon Musk decisivo

Così proprio non va, la figura di Elon Musk sta diventando troppo accentratrice anche per il mondo delle criptomonete, ed è un aspetto che in molti ora stanno criticando. Ma facciamo un piccolo passo indietro. Qualche settimana fa i Bitcoin vivono l’apice del loro successo aumentando il proprio valore oltre i 50 mila euro. Poco dopo arriva la notizia che Musk permetterà di acquistare le sue Tesla con le crypto in questione. L’eco sul mondo delle criptomonete è vibrante, e i Bitcoin ne guadagnano ancora.

Poi, il 13 maggio l’improvviso dietrofront. Le criptovalute inquinano, dice Musk, mentre le Tesla sono create proprio per non inquinare. L’imperatore di Marte si accorge della contraddizione e molla i Bitcoin. Conseguenza? 24 ore di sofferenza in borsa che portano ora i Bitcoin a 37.500 euro. Per gli esperti non ci sono dubbi, i ribassi sul mercato delle monete virtuali sono frutto delle dichiarazioni di Musk. Per Bitcoin si tratta di un crollo del 10% in 24 ore, ma è un calo ben più ampio se si considera il picco raggiunto il 12 aprile, parliamo infatti del 30% in meno.

Musk pesa troppo sulle crypto

Parole pesanti quelle di Danyaal Rashid, Thematic Analyst presso GlobalData, una delle principali società di analisi di dati. Secon l’analista, il boss di Tesla influenza troppo il mondo delle crypto, ma le sue parole vanno a segno soprattutto quando sottolinea come tale rilevanza di Musk rischia di distruggere proprio concettualmente quel che le crypto di per sé dovrebbero rappresentare, ossia la finanza decentralizzata che sta alla base dell’idea.

Ecco le parole di Rashid in merito alla vicenda e alla figura carismatica ma ingombrante di Musk:

“Per essere un uomo che crede veramente nel futuro delle monete digitali e decentralizzate, [Elon Musk] sta facendo un pessimo lavoro nel promuoverle. Il fatto che possa guidare una tale volatilità dei prezzi con le sue parole è qualcosa che dovrebbe preoccupare le persone. Qualunque sia l’opinione di Elon Musk sulle criptovalute, è chiaro che, al momento, ha troppa influenza sui prezzi. Una figura centralizzata che esercita così tanto controllo contrasta completamente l’idea di ‘finanza decentralizzata’. Ciò è negativo per la stabilità dei prezzi e probabilmente ostacolerà l’adozione delle criptovalute nel mainstream, specialmente nei pagamenti”.

Potrebbe interessarti anche Coinbase, piattaforma per criptovalute, è l’app più scaricata su iPhone in USA

Argomenti: ,