Cyberpunk 2077, altro che problemi risolti, l’upgrade provoca un nuovo bug

Infiniti problemi per Cyberpunk 2077, stavolta c'è il terribile bug.

di , pubblicato il
Infiniti problemi per Cyberpunk 2077, stavolta c'è il terribile bug.

È senza pace il noto gioco Cyberpunk 2077, dopo i vari problemi che hanno portato alla sua uscita, ci sono state varie problematiche legate anche alla sua giocabilità, problematiche che si è cercato di risolvere con vari aggiornamenti, ma l’ultimo lanciato ieri ha provocato un nuovo bug.

Bug nuovo su Cyberpunk 2077

La nuova patch sembra non aver risolto un bel niente. Il problema riguarda la missione principale “Down on the Street” e più precisamente l’incontro finale con Goro Takemura. Ieri è stata rilasciata la patch di gennaio 1.1, patch che doveva risolvere il precedente bug. Infatti, una volta giunti a questo punto i giocatori, invece di rivedere le indicazioni da Takemura per andare avanti, venivano ignorati da quest’ultimo e in pratica il gioco si bloccava lì.

La patch però non ha risolto nulla, anzi ha complicato le cose. Ora i giocatori vengono effettivamente chiamati dal personaggio, ma questi poi non parla e il gioco nuovamente finisce in fase di stallo, rendendo anche rischioso il riavvio se non si è salvata la partita prima del bug (il rischio è di perdere tutto fino all’ultimo backup di salvataggio).

La soluzione proposta da CD Projekt RED sui social è quella di andare a recuperare un salvataggio precedente al bug, in questo caso il gioco si riprenderà dallo stallo e procederà normalmente. Se invece avete salvato proprio in quel momento, cioè un attimo prima della conversazione con Takemura, e quindi a bug in corso, allora purtroppo non c’è nulla da fare.

Potrebbe interessarti anche Alien, il virus che ruba password bancarie dai nostri smartphone Android

Argomenti: