Criptovalute? Statene lontani: il consiglio del Monetary Authority

Il Monetary Authority di Singapore esorta gli investitori retail a tenersi alla larga dalle crypto.

di , pubblicato il
criptovalute

Altro che moneta del futuro, il Monetary Authority of Singapore, hanno esortato senza alcun giro di parole gli investitori potenzialmente interessati alle criptovalute a starne lontani, poiché Bitcoin e company sono un mercato volatile e assolutamente instabile.

Criptovalute, un flop per Singapore

L’Autorità Monetaria di Singapore, tradotta in italiano, è il regolatore della banca centrale e finanziaria della nazione. Non un istituto di analisi, non un centro statistiche, ma il cuore razionale dell’economia del paese, quindi una vera e propria istituzione in merito, un’autorità, per l’appunto. Fa quindi sicuramente notizia l’affermazione secondo la quale mercanteggiare sulle tecno monete sarebbe pericoloso per gli investitori.

L’avvertimento inoltre non arriva a caso, ma subito dopo che un un utente era riuscito a creare un BitCloud, ovvero una piattaforma social per i token, e si era inserito con un finto account di Lee Hsien Loong, Primo Ministro di Singapore. Sfruttando l’identità del Premier è riuscito a vendere addirittura 10.000$ di token.

Cryptomonete, la decisione di Shanmugaratnam

Non c’è nessun valore reale alla base delle criptovalute, ha poi tuonato Tharman Shanmugaratnam, presidente della Monetary Authority of Singapore. Ecco le parole del presidente: “Le criptovalute possono essere altamente volatili, in quanto solitamente il loro valore non è connesso a nessun fondamentale economico. Di conseguenza sono estremamente rischiose come prodotti d’investimento, e di certo non adatte agli investitori retail”.

Non basterà però questo tuonante avvertimento per frenare un mercato in forte crescita. Nell’ultimo anno si è registrato un aumento del 1.000% di Bitcoin, cosa che ha attirato diversi avvertimenti da parte dei governi in tutto il mondo. Per questo motivo i regolatori nazionali, così come quello di Singapore già pronunciatoci in merito, continueranno a monitorare la situazione.

Così ha concluso il Presidente del Monetary Authority:

“Il settore dei crypto asset è in continua evoluzione. La MAS sta monitorando attentamente gli sviluppi e continuerà ad adeguare le sue regole come necessario per garantire che la normativa rimanga efficace e commisurata ai rischi connessi,” ha affermato Shanmugaratnam. “Gli investitori, da parte loro, dovrebbero essere estremamente cauti nel trading di criptovalute”.

Potrebbe interessarti anche Blockchain con The Sandbox, il videogame di compravendita di terreni digitali

Argomenti: