Offerte iPhone 6S, 6S Plus e 5S: news jailbreak, problemi batteria e dove trovarlo al prezzo più basso di oggi 29 dicembre

Ancora novità dal jailbreak iOS 10.1.1 per Apple iPhone 6S: problemi e raccomandazioni. Intanto, prezzo e offerte online su iPhone 6S, iPhone 6S Plus e iPhone 5S, aggiornate ad oggi 29 dicembre.

di , pubblicato il
Ancora novità dal jailbreak iOS 10.1.1 per Apple iPhone 6S: problemi e raccomandazioni. Intanto, prezzo e offerte online su iPhone 6S, iPhone 6S Plus e iPhone 5S, aggiornate ad oggi 29 dicembre.

Quali sono le offerte al prezzo più basso per Apple iPhone 6S, 6S Plus e 5S di oggi 29 dicembre? Eccole qui di seguito, ma prima occorre parlare ancora una volta dei problemi di batteria sull’ex top gamma, che non sembrano essersi risolti del tutto con l’ultimo aggiornamento del sistema operativo, e del jailbreak, che – ancor prima di discuterne caratteristiche e potenzialità – suggeriamo di non installare se non si è davvero molto esperti.

Le offerte online per Apple iPhone 6S, 6S Plus e iPhone 5S sono sempre più conveniente e il prezzo sempre più basso. Prima di affrontare questo discorso, occorre accennare alla questione riguardante l’atteso jailbreak iOS 10.1.1: innanzitutto, come abbiamo già detto, il tool rilasciato dall’hacker Todesco riguarda, al momento, soltanto iPhone 6S e iPhone 7, con gli altri melafonini è meglio non avviare la procedura; in secondo luogo, occorre effettuare il downgrade alla versione 10.1.1 se si è scaricato iOS 10.2; infine, occorre ricordare che si tratta di una procedura complessa e ancora decisamente instabile e gli stessi hacker suggeriscono di effettuarla soltanto se si è degli utenti esperti. Ecco, allora, il prezzo e le offerte, ma anche tutte le news e info ad oggi 29 dicembre sul jailbreak.

Ecco le offerte online UniEuro: prezzo Huawei P8 Lite, Galaxy J7 e J5, Galaxy A5, dal 27 al 31 dicembre.

Prezzo iPhone 6S , 6S Plus e 5S: offerte online oggi 29 dicembre

Quali sono le migliori offerte online di oggi 29 dicembre sul prezzo di Apple iPhone 6S, iPhone 6S Plus e iPhone 5S? Si tratta di promozioni molto interessanti e che testimoniano come questo possa essere considerato uno dei migliori momenti dell’anno per l’acquisto di un cellulare hi-tech.

Qui trovate Huawei P9, P9 Lite e P9 Plus: EMUI 5.0 simile al Galaxy S7, offerte e prezzo online.

Iniziamo con iPhone 6S: prezzo più basso è sicuramente su PuntoComShop al costo di 499,00 euro (la versione da 32 GB), ma con garanzia Europa; con garanzia Italia (decisamente consigliabile), lo si può acquistare su Risparmiatelo al prezzo di 539,00 euro, ma soltanto nella colorazione Gold, gli altri colori si trovano al costo di 545,00 euro. Il prezzo più conveniente per Apple iPhone 6S Plus, invece, si trova direttamente su Risparmiatelo, con garanzia italiana, no-brand e buona scelta di colorazioni: il costo è di 665,00 euro per la versione da 32 GB. Infine, Apple iPhone 5S: con l’offerta di 270,00 euro si trova, europeo, su PuntoComShop; al prezzo di 278,00 e 279,00 euro su Cioppi e Bass8 con garanzia Italia, non brandizzato, ma soltanto nel colore Space Grey.

Ecco, inoltre, il prezzo Huawei P9 Lite, Moto X Stylus e Asus Zenfone 3: offerte volantino Mediaworld.

Per la questione jailbreak, clicca su pagina 2.

Attenzione al jailbreak iOS 10.1.1 per Apple iPhone 6S

Lo diciamo immediatamente: al momento non è consigliabile scaricare il tool per il jailbreak iOS 10.1.1 su Apple iPhone 6S (nonché su iPhone 7). L’hacker Todesco, meglio conosciuto come  @qwertyoruiopz, sta rilasciando molte beta di aggiornamento allo strumento, cercando di risolvere quanti più bug e problemi è possibile. Il lavoro si è rivelato molto più complesso del previsto e questa volta la Apple è riuscita davvero a dire la sua per bloccare questi tentativi: in alcuni casi, il jailbreak sembra già funzionare, ma in un numero ben maggiore i problemi sono stati molti.

Come segnalato dalla stampa specializzata, sono molti gli iPhone 6S che si sono bloccati effettuando la procedura e lo sblocco non sembra essere troppo semplice. Insomma, si tratta di una procedura per esperti e da effettuare, per il momento, su smartphone secondari (ammesso che qualcuno abbiamo un iPhone 6S o un iPhone 7 come cellulare di riserva!). Gli hacker sono al lavoro ed è possibile che, nelle prossime giornate, arrivi una versione più stabile e ‘definitiva’.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , , , ,